Autorizzazione negata: crociera gay salta scalo in Marocco

di

Secondo il tour operator, le autorità locali hanno negato la visita. Ma il ministro del turismo nega: "Non impediamo alle crociere di fermarsi qui e non ci interessano...

5405 0

Avrebbe dovuto fare tappa a Casablanca la Nieuw Amsterdam, crociera gay della Holland America, ma ieri, una volta giunta al porto, la nave è stata costretta a fare marcia indietro e ad abbandonare le coste marocchine prima ancora che i suoi 2100 passeggeri potessero visitare la città. "Il nostro agente al porto di Casablanca – ha comunicato il tour operator ai turisti a bordo della nave – nonostante le precedenti conferme, ora nega la visita programmata. Per tutti noi si tratta di uno sviluppo davvero deludente. In ultima analisi, sonostate le decisioni delle autorità marocchine a costringerci a cambiare programma".
Si sarebbe trattato della prima crociera gay ad approdare in un paese musulmano. Il ministro del Turismo marocchino, però, rifuta ogni addebito.

"Non impediamo a nessuna crociera di approdare qui – ha dichiarato all’agenzia di Stampa Reuters Lahcen Haddad – e non chiediamo ai nostri visitatori le loro preferenze sessuali". Il ministro ha poi aggiunto che la nve può ancora fare la sua sosta a Casablanca, se l touroperator RSVP vuole.
Il Marocco è certamente uno dei paesi meno estremisti tra quelli islamici e più secolarizzati. Ciò nonostante, la legge locale considera ancora l’omosessualità innaturale e punibile con pene dai sei mesi ai tre anni di prigione, anche se non è certo il paese che fa più spesso parlare di sé per arresti di questo genere. Tuttavia, pare che l’arrivo della nave sia stata preceduta da una forte campagna mediatica che ne riportava nervosamente l’imminente attracco e questo, probabilmente, può aver fatto temere agli organizzatori per la sicurezza dei passeggeri. La crociera, salpata dal porto dibarcellona, proseguirà adesso per Cadige, poi Valencia, due notti ad Ibiza, per tornare alla fine della settimana di nuovo a Barcellona.

Leggi   Regione Lombardia, chiude lo sportello antigender?
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...