È SILVIO IL MR GAY DEL TALENTO

di

Sabato scorso, sono stati premiati a Parma i vincitori del concorso di Mister Talento Gay 2004, la prima competizione che si basa sulle qualità artistiche dei partecipanti.

2459 0

PARMA – Con il patrocinio dell’ A.S.A (associazione solidarieta’ AIDS MILANO) si e’ conclusa all Hangar 6268 discoclub di Parma sabato 18 settembre la finalissima della prima edizione di Mr. Talento Gay Italia 2004.

Dei 14 partecipanti che si sono dati battaglia a colpi di canto, ballo, recitazione, moda, arte varia, la giuria ha decretato il vincitore di questa prima edizione: si chiama Silvio Taliento, 30 Anni di Brindisi ma da poco residente a Parma, partecipante nella categoria canto. 2° classificato Lorenzo Vantaggiato, 35 Anni di Galatina (LE) residente a Milano, 3° classificato Davide Ruberti, 46 Anni di Mantova.

A decretare i vincitori, la giuria che era cosi’ composta: per il canto Mietta (la quale oltre a essere madrina della manifestazione ha fatto ballare piu’ di 1500 persone portando sul palco un mini concerto live e infine premiando il vincitore) e il produttore discografico Andrea k; per la moda Alviero Martini (che ha sponsorizzato la manifestazione vestendo i partecipanti con i suoi abiti e premiando il 2° classificato),

per la recitazione Eraldo Moretto dallo Zelig Gay e Antonio Capuano del Teatro Piccolo di Milano, per il ballo Giuseppe De Medici, Sasa’ Di Donna e Fausto Gavinelli coreografi di Miss Italia 2004, per la fotografia Max Peef, per il giornalismo il direttore di Pride Giovanni Dall’Orto e infine a rappresentare l’A.S.A il presidente Massimo Cernuschi.

Il 3° classificato e’ stato premiato da coloro che hanno permesso la riuscita di questa manifestazione: Mario Martinelli, Art Director Hangar6268 nonché ideatore e coreografo di Mr Talento Gay Italia 2004 e Franco Tozzi, The Boss. La serata e’ stata magistralmente presentata da due veri leoni da palcoscenico, Mattia Boschetti e il poliedrico Vladimir Luxuria.

Il primo, un giovane showman e presentatore televisivo (volto noto della tv satellitare Gay tv) una verve pazzesca e con ironia pungente ma di classe e con talento da vendere. Il secondo sinonimo di Gay Pride, di grande autoironia, cultura e simpatia un’artista a 360°.

Insomma un successo inaspettato per una manifestazione tutta nuova che si prefigge mete molto piu’ grandi e di dare sempre di piu’ per una migliore riuscita. In attesa della seconda edizione, vi comunichiamo che le iscrizioni ripartiranno a gennaio sul sito internet www.mrtalentogayitalia.it (dove comunque sono gia’ disponibili le foto della serata e le notizie indispensabili per l’iscrizione).

Leggi   Roma: scuola di danza presa di mira dagli omofobi è costretta a chiudere
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...