LA METROPOLI DELL’ORGOGLIO

di

Dal 28 luglio al 3 agosto, Montréal si è trasformata nella capitale dei gay: 900.000 persone hanno sfilato nella Pride Parade, e hanno affollato feste e ritrovi. Dal...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Clicca qui per la galleria di foto di Divers/Cité

MONTREAL – Esistono posti in questo nostro pianeta dove la vita, anche quella che riguarda la comunità omosessuale, ha valori e colori così densi da rimanerne felicemente sorpresi. Per chi come noi ha avuto il privilegio di essere presenti per la prima volta, e, unici rappresentanti italiani, alle manifestazioni della settimana omosessuale a Montréal, grazie all’impegno dell’Ente Nazionale del Turismo canadese, del governo e di tutte le organizzazioni gay e lesbiche presenti nel territorio, i desideri di comparazione con le realtà italiche si sono affievolite mentre crescevano a dismisura piaceri e consapevolezza di una realtà mai vista prima.

Dal 28 luglio al 3 agosto, nel cuore della splendida città francofona, denominata “Village” dove la comunità gay è riuscita a rivitalizzare questa parte della città che si estende dal Boulevard René Lévesque verso nord fino a Rue Sherbrooke, si è tenuta la undicesima edizione di “Divers/Cité“. Nata per celebrare la fierezza di gay, lesbiche, bisessuali, transessuali e travestiti, Divers/Cité (un gioco linguistico che sta per “diversità”) ha accolto con piacere centinaia di migliaia di persone con spettacoli, proiezioni cinematografiche, serate danzanti, feste nei coloratissimi locali di Rue Ste-Catherine, culminati con il Gay Pride domenica 3 agosto. Charles Lapointe, presidente e direttore generale del turismo dichiara: «Montréal è riconosciuta per i suoi valori di accoglienza e la passione per le diversità. Divers/Cité è occasione per i turisti gay e non, che qui ritrovano il piacere del divertimento e l’esuberanza di una città moderna che non smette di dare calore umano a tutta la comunità omosessuale. Da undici anni sosteniamo con viva gioia queste celebrazioni».

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...