LA VERSILIA SI SCATENA

di

In occasione del Mardi Gras, Torre del Lago si trasforma in una grande meta del divertimento per tutti. Più di diecimila persone al concerto-spettacolo di Platinette. E oggi,...

743 0

TORRE DEL LAGO – Migliaia, decine di migliaia di persone hanno affollato anche ieri, nella lunga notte di Ferragosto, il lungomare di Torre del Lago per la seconda serata del Mardi Gras di Friendly Versilia. Una scatenatissima Platinette ha intrattenuto per oltre un’ora i tanti gay, le tante lesbiche e i moltissimi etero anch’essi intervenuti per l’occasione, con un concerto in cui ha rivelato grandi doti di cantante, oltre a confermare quelle ormai indiscusse di intrattrenitrice di prim’ordine.

Nel corso dell’esibizione, Platinette ha presentato vecchi e nuovi pezzi che hanno fatto la storia della musica nella cultura gay, accompagnato da un gruppo di ottimi musicisti.

Nel pomeriggio, Franco Grillini, presidente onorario Arcigay, ha svelato qualche retroscena della sua vita parlamentare da deputato Ds nel corso di una intervista condotta nello spazio dibattiti da Delia Vaccarello, giornalista dell’Unità. Grillini ha anche ricordato tutte le iniziative che sono state prese in ambito istituzionale per il riconoscimento dei diritti delle persone omosessuali, come le proposte di legge contro la discriminazione e per le coppie di fatto, e le varie interrogazioni parlamentari sugli incresciosi episodi di intolleranza sessuofobica che ci sono nel nostro paese.

A notte, la notte versiliese si è scatenata, con i ritmi travolgenti della musica del Mama Mia, che hanno fatto ballare migliaia di giovani in festa fino alle prime luci dell’alba. Si calcola una presenza di ben oltre le dodicimila persone.

Stasera, venerdì 16 agosto, prosegue la festa con lo spettacolo di Cabaret al Femminile condotto da Dodi Conti, Anna Meacci e Katia Beni.

Leggi   Platinette: "Un orrore la normalizzazione gay. Famiglie omo? Puro egoismo"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...