MARDI GRAS AL VIA

di

Cronaca della prima serata, con Paola e Chiara

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


L’ormai tradizionale happening gay più in voga dell’estate, il tanto atteso Mardi Gras 2001, ha avuto inizio ieri sera, sul viale a mare di Torre del Lago, ed è nato sotto i migliori auspici.

L’afflusso di persone è stato talmente intenso che già a partire dalle 22 i parcheggi sul lungomare erano completi e i nuovi arrivati dovevano lasciare l’auto alla rotonda, per essere accompagnati alla Ztl della festa dal servizio di bus navetta offerto gratuitamente dall’arcigay.

L’atmosfera era allegra, vivace, colorata, ma anche spensierata e rilassata, tra gli stand degli sponsor, il banco bar per una birra ghiacciata e la bancarella del pop corn fresco: una notte di S. Lorenzo decisamente magica!

La "passeggiata" tra il Mamamia e il Bocachica, i più noti e frequentati locali gay della zona, si presentava piena di incontri emozionanti: ragazzi con fisico da urlo e ragazze nel pieno splendore, e in mezzo tanti sorrisi e saluti tra migliaia di persone provenienti da tutta Italia e anche dall’estero, che si sono ritrovate ancora una volta a Torre del Lago, in occasione del Mardi Gras.

Un vero piacere per gli occhi e per l’anima! (Se volete avere un’idea di cosa sto parlando, controllate voi stessi nella galleria di foto che abbiamo raccolto!)

Verso la mezzanotte, richiamata dall’abbassarsi della luce dei riflettori, la folla (davvero impressionante) si è assiepata sotto il palco costruito per accogliere gli spettacoli e le manifestazioni culturali e "pop" che si susseguiranno fino a mercoledì 15 agosto. Molte persone si sono godute lo spettacolo anche dalla meravigliosa terrazza del ristorante Europa.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...