MTV Total Request Live!

di

MTV ha deciso di scendere per strada per un'ora al giorno, come già accade a New York, in Times Square, a Milano.

648 0

MTV è probabilmente la televisione più seguita dal pubblico omosessuale. No si sono ancora spente le polemiche nei palazzi dove si fa la politica per la questione della frequenza da assegnare o meno alla nostra beniamina, che già MTV si inventa una diavoleria per avvicinarsi, se possibile, ancora di più a quel pubblico che aveva paura di perderla. Infatti MTV ha deciso di scendere per strada per un’ora al giorno, come già accade a New York, in Times Square

Dal 2 novembre, ogni giorno dalle 15 alle 16, dal lunedì al venerdì, in Corso Vittorio Emanuele, “lo struscio” principale dei milanesi, centinaia di ragazzi assistono dal vivo alle evoluzioni di Marco Maccarini e Giorgia Surina – già protagonisti di “Select”, i quali, in mezzo alla folla, presentano il loro programma in diretta su MTV. Già l’anteprima, lunedì 1 novembre, puntata definita di “riscaldamento”, è stata un successone. I due presentano i video del giorno, richiesti dal pubblico a casa telefonando all 02/76310378 o tramite il sito www.mtv.it, esattamente sotto le finestre degli studi di MTV, all’angolo con la galleria Passarella – già sede storica di Fiorucci, ai tempi in cui anche le disco-star americane lo citavano nei loro testi – attirando l’attenzione di migliaia di passanti e creando ogni giorno un folto capannello di giovanissimi che seguono la puntata e partecipano alla vera e propria animazione dei nostri vee-jays. Si fanno interviste ai v.i.p. della musica e non, e poi quiz cui rispondono i ragazzi a casa ma soprattutto quelli fuori dallo studio (chi vince entra e partecipa alla trasmissione in diretta). Se la trama del programma è il classico delle richieste di brani musicali da parte del fortunato estratto del giorno, il quale, peraltro, deve anche commentare brevemente i video scelti, il suo vero asse portante è la partecipazione del pubblico “on the road” che caratterizza un’ora di programmazione televisiva leggera, simpatica e “democratica” e che soprattutto, oramai, sta delineando un nuovo fenomeno di costume. La socializzazione per strada non è mai stata facile in una città “di corsa” come Milano. Marco e Giorgia invece rallentano questa corsa affascinando i passanti i quali, comunque, restano un minuto ad osservare, anche solo per comprendere la natura dello spettacolo. A differenza dei performer di strada, bravissimi mimi molto appariscenti nei loro trucchi esasperati e nei loro favolosi costumi, oramai da tempo presenti nel corso principale di Milano, questa iniziativa ha il pregio di essere interattiva e di coinvolgere il proprio pubblico che da spettatore diventa improvvisamente protagonista, anche se solo per una battuta, uno sketch, o, magari, l’opportunità di partecipare direttamente dagli studi. Complimenti a MTV che rende la televisione un mezzo più vicino a tutti noi e mostra in tutta Italia lo spirito dei ragazzi milanesi.

di Marco Volante

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...