NOTTI A LONDRA, CHEAP & SEXY

di

Un weekend nella capitale della gaylife non costa molto: con 175 euro, le occasioni per divertirsi vi saltano addosso. I venerdì trendy al Fiction, i sabati hard dell'Action…

977 0

Se c’è una capitale europea che offre le migliori occasioni per la gaylife notturna e non, questa è sicuramente Londra. Bar, discoteche, saune, esercizi commerciali dedicati al popolo omosex riempiono le strade e sono pieni di gente. Un luogo sicuro dove non si rischia di annoiarsi, e dove le occasioni per fare nuovi incontri sono sempre a portata di mano.

Per essere aggiornati sulla gaylife londinese occorre una connessione a internet permanente: quasi ogni mese nascono nuove serate, con attrattive spettacolari che coinvolgono migliaia di persone ogni sera. Ma visto che OutTravel offre in questo periodo alla sua gaya clientela delle offerte molto convenienti per trascorrere un week-end a Londra spendendo anche solo 175 euro, diamo un’occhiata a quali sono gli appuntamenti più gettonati nella capitale del Regno.

Concentriamoci sulle serate in discoteca del week-end, e partiamo dai venerdì del Fiction, ospitati nel The Cross (Kings Cross Freight Depot, London N1): stiamo parlando di una serata affollata di gente variopinta, ma dove non è nessun problema presentarsi in jeans e scarpe da tennis. Il Fiction offre tre sale che accontentano tutti: la prima è la più tribale e si trova in fondo alla disco (per questo viene chiamata The Deep End), mentre The Lounge è il luogo del funky, dove divertirsi è d’obbligo. C’è poi una VIP room allietata da suoni del decennio scorso. I prezzi vanno dalle 11 alle 15 sterline, e si possono anche acquistare in anticipo a 10 sterline sul sito internet del Fiction all’indirizzo http://www.blue-cube.net/. Per arrivare, potete scendere alla stazione Kings Cross.

La proposta alternativa del venerdì, a partire dal 5 marzo, è il Thrust, la nuova creatura del genio della nightlife sudafricana Peter White. Spettacolo e la migliore musica al mondo saranno gli ingredienti di questa serata ospitata ogni primo venerdì del mese dalla discoteca Colosseum (1 Nine Elms Lane, Vauxhall, London SW8). Una installazione laser nuovissima è stata ordinata per il lancio di Thrust: il Twin-Rotating-Head-Lasers, soprannominato The Blade-Runner, è un apparecchio progettato da uno dei migliori light-designer inglesi e non è mai stato visto su una pista da ballo del Regno Unito. Tutte le informazioni sul Thrust le trovate al sito internet http://www.clubthrust.co.uk/; i prezzi vanno dalle 8 alle 12 sterline.

Ed eccoci alla notte del sabato. A chi ama giocare pesante, suggeriamo l’Action http://www.actionclub.net/, che dalla sua inaugurazione nel maggio del 2002 ha oscurato molti dei migliori party di Londra, diventando il più grosso nome della scena dance gay del Regno Unito. La filosofia che sta dietro l’Action è un misto di serate Circuit americane e dei club da cruising che si trovano sul continente. Il risultato è il più sexy e eccitante gay dance party di Londra.

Action si svolge il 1° e il 3° sabato del mese, e lo trovate al The Renaissance Rooms, off Miles Street, Vauxhall, SW8. Prezzi da 10 a 15 sterline, che diventano 7 sopo le 3 del mattino.

Un altro evento che è subito diventato una delle notti più affollate di Londra, è l’Element: qui non si è badato a spese, e il livello dei dj, delle performance e della produzione non è secondo a nessuno. Per questo l’Element continua ad attirare una folla numerosa, diversificata, che ha voglia di ballare e si diverte senza atteggiarsi.

Leggi   "Il chemsex fa parte della cultura gay": è polemica

L’Element è aperto ogni secondo e quarto sabato del mese, dalle 22.30 alle 5 del mattino, e l’ingresso costa da 10 a 12 sterline. Lo trovate al Colosseum, 1 Nine Elms Lane, Vauxhall, SW8. Info: 07905 035682.

La domenica è il giorno dedicato alla sauna, e a Londra c’è solo l’imbarazzo della scelta. Sicuramente il circuito di saune gay più gettonato al momento è quello delle Chariots, di cui abbiamo già parlato in un altro articolo, al quale vi rimandiamo.

Se cercate altre informazioni o altri bar, clubs, saune, negozi o esercizi per donne, potete consultare le pagine della guida di Gay.com UK. Per prenotare il vostro week-end a Londra, invece, cliccate su OutTravel e buon divertimento!

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...