PAOLA E CHIARA ALL’A4

di

Le madrine del Pride mercoledì alla disco veneta

1002 0

Sanno parlare come poche altre artiste nostrane al cuore dei gay, ogni loro evento assomiglia sempre più a un festoso e romantico Gay Pride, affascinano con la loro disponibilità e cortesia anche lo spettatore più restìo… Di chi stiamo parlando?

Di Paola e Chiara naturalmente, che hannoconsacrato il loro legame con la comunità gay e lesbica la comunità gay e lesbica al Gay Pride milanese di quest’anno, confermandola poi con la presenza graditissima alla festa estiva del Mardi Gras versiliese, dove hanno entusiasmato un pubblico numerosissimo con una esecuzione acustica dei loro più noti successi dance.

Paola e Chiara, le sorelline più friendly della musica italiana, hanno domani, mercoledì 31 ottobre, un altro appuntamento con il loro pubblico gay, un appuntamento particolare nella mega-discoteca A4 di Venezia. Nel grande spazio unico dell’A4, una delle piste più belle e affollate del nord-est, capace di contenere anche mille persone, è stato allestito un palco sul quale le cantanti di "Vamos a bailar" eseguiranno rigorosamente dal vivo, accompagnate da un gruppo di ballerini, quattro dei loro grandi successi. Non si può parlare di un vero e proprio concerto, dunque, ma si tratta di un’occasione unica per trascorrere una serata con le due simpaticissime vocalist, che non fuggiranno alla fine dell’esibizione: lo hanno promesso, e stando alla loro disponibilità, già più volte sperimentata, c’è da crederci… Tutti, quindi, potranno scattare foto con loro, farsi firmare autografi, o anche semplicemente scambiarci quattro chiacchiere.

Paola e Chiara erano state già chiamate alcune settimane fa, a tenere un concerto presso l’A4, come spesso accade in questa attivissima discoteca, che ogni sera propone un’animazione e un ospite sempre nuovi, come Eva Robin’s (foto), Lucrezia o gli Sms. Purtroppo, in quell’occasione, un’indisposizione aveva costretto ad annullare l’appuntamento, che viene così recuperato domani. La particolarità dll’evento di domani, sta anche nell’esecuzione dei brani: anche se non saranno accompagante dalla band, Paola e Chiara hanno chiesto di poter cantare dal vivo, su base musicale pre-registrata, restituendo così ai fan in maniera completa l’atmosfera trascinante dei loro brani. Niente esecuzione acustica, dunque: quella è già stata apprezzata durante il gay Pride e il Mardi Gras

C’è da aspettarsi che l’A4 si affollerà di giovani mercoledì: ai normali frequentatori del locale, infatti (in genere ragazzi dai 25 ai 35 anni, ma non mancano i giovanissimi, provenienti dal Veneto, dal Friuli e dall’Emiia Romagna – ma non è raro che vengano giù anche gruppi di 40-50 persone che decidono nella stessa sera da Milano, ci assicura l’arti-director Marco) si aggiungeranno i tanti fan delle due cantanti, che non perdono occasione per seguirle.

Per coloro che non conoscessero l’esatta collocazione dell’A4, consigliamo, oltre ai numeri di telefono (Pr 347 4349024 info tavoli 347 3724863 347 9494531) di consultare la pagina della discoteca sulla guida di Gay.it: la trovi cliccando qui. E buon divertimento!

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...