PITTI UOMO: PARTY E MODA

di

Firenze è invasa da modelli, stilisti e acquirenti. E i locali si riempiono di iniziatve dedicate al look maschile, celebrato dalla moda italiana. Protagonista, la presenza gay.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1896 0

FIRENZE – Daccordo. Pitti Immagine Uomo forse non è più l’evento che era qualche anno fa, che focalizzava l’attenzione sul “nuovo maschio” italiano e non solo. Ma è sempre l’occasione per vedere tanti bellissimi modelli, alcuni vestiti ben fatti, e una gran quantità di mondanità. Come l’attore John Malkovich che ha sfruttato la kermesse fiorentina per muovere i primi passi nel mondo della moda. Sulle passerelle di PItti sfileranno abiti prodotti dall’ interprete de “Le relazioni pericolose”, che per l’occasione ha collaborato con il produttore italiano Francesco Rulli. Per un “principiante” l’occasione è certamente ghiotta, dal momento che Pitti Uomo presenta in anteprima mondiale le collezioni di abbigliamento maschile per la primavera/estate 2004 davanti ad almeno 40.000 visitatori.
Con l’occasione delle sfilate, Firenze si mobilita con una serie di iniziative collaterali. E il mondo gay, che quando si parla di moda è sempre in primo piano, non si tira indietro. Tanti sono gli appuntamenti dedicati a Pitti Immagine Uomo in questi giorni nei locali gay del capoluogo toscano. Si parte con l’Alcatraz, presso l’ex Stazione Leopolda, che sabato 21 giugno insieme con il Tenax, presenta il party ufficiale de L’altro Uomo – il salone dedicato all’avanguardia dello stile, nell’ambito della rassegna di moda Pitti Immagine Uomo – evento mondano promosso in collaborazione con l’agenzia Studio Zeta di Milano.
Special guest della serata il Dj tedesco Timo Maas, alfiere della nuova scena elettronica mitteleuropea, tra gli artisti più eclettici e geniali in circolazione, conteso dai principali club del globo. Ed ancora, al suo fianco Alex Neri, già resident del Nobody’s Perfect Tenax, già mente dei Planet Funk (3 Italian Music Awards)…
Anche il Tabasco, storico locale gay fiorentino, nei giorni 20-21-22 giugno, propone serate dedicate a Pitti Immagine Uomo. Musica, ballerini e altro ancora celebreranno l’evento più importante della moda maschile in Italia.
Per il calendario con tutti gli eventi, consultate i Flash della Guida.

Leggi   Comprereste un paio di Stan Smith a 600 euro? La provocazione firmata Vetements
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...