STOCCOLMA INTEGRATA

di

Stoccolma vi saprà conquistare con un fascino sottile e sofisticato. Dopo un safari fra le renne, tutti a ballare nei migliori locali di Sodermalm, il quartiere gay. Parola...

1744 0

‘Integrazione’ questo è il motto che contraddistingue Stoccolma. La comunità GLBT non ritiene necessario, proprio per questo motivo, frequentare solo locali gay, anzi, ciò viene visto come un isolamento negativo. Tuttavia Sodermalm è la parte della città che ha più locali gay e lesbici, in particolare nella zona di Mariatorget e Stockholm Sodra (la stazione). Qua troverete una moltitudine di pubs, bar, caffè, clubs, ristoranti per non citare il miglior leather Club di tutta la Scandinavia. Il mensile gratuito QX, che vi aggiorna sulle ultime novità della comunità e sui luoghi più in da frequentare, è disponibile in tutti i locali.

La Venezia del Nord, così viene definita per la grande presenza d’acqua ma anche per il suo fascino indiscutibile, per la meraviglia degli scenari naturali e per la bellezza dell’architettura degli edifici più antichi, attira coloro a cui piacciono le città gay dotate di classe e raffinatezza. D’ estate, quando il sole dura quasi tutta notte, vale la pena fare un giro per le spiagge gay situate in centro, Langholmenc e Frescati vicino all’Università.

Da non perdere è la visita allo Stockholm City Hall ovvero il Municipio che è una vera opera d’arte, dove, nella famosa sala Blue Hall, vengono consegnati i Premi Nobel. Non mancate il mosaico nella Gyllene Salen.

Nella parte antica della città ci sono numerosi edifici di epoca medievale, fra cui il castello e le mura, le chiese di San Nicola e dei Cavalieri. Se vi interessano poi le navi da guerra storiche al Vasa Museet è esposta una nave del 1600 ritrovata e recuperata intatta nel porto della città.

Dormire

Si dice che qualsiasi albergo che nel suo depliant pubblicitario citi una frase di Oscar Wilde può essere…

Continua in seconda pagina^d

Dormire

Si dice che qualsiasi albergo che nel suo depliant pubblicitario citi una frase di Oscar Wilde può essere un buon punto di partenza ed una scelta per il soggiorno. Il Lydmar Hotel (908-2614 SEK)è conosciuto anche per il suo ristorante; di fronte si trova lo Scandic Anglais appartenente ad una delle catene svedesi (1242-1968 SEK); Grand Hotel conserva l’eleganza ed il fascino tradizionale della sua costruzione risalente al 1874(4215-4502 SEK); Hotel Gamla Stan, significa città vecchia(668-1394SEK), si trova in un edificio del 17°secolo in uno dei quartieri più affascinanti di Stoccolma; il Nordic Light Hotel (1060-2128 SEK) ha un arredamento minimalista svedese e le stanze hanno varie dimensioni, ognuna con un prezzo diverso, si trova di fronte alla stazione ed a pochi passi dalla città vecchia. Inoltre anche il Berns Hotel ,il Clarion Hotel ed il Victory Hotel sono tutti gay friendly.

Mangiare

Una volta trovata la sistemazione più consona alle proprie esigenze si può dare soddisfazioni al proprio stomaco. Se volete assaggiare la cucina svedese lo Sturehof è il posto ideale; se invece preferite optare per una cena insolita e divertente l’Ostermalmshallen fa al caso vostro, è un mercato coperto dove si può cenare tra bancarelle e stand che vendono prodotti alimentari; da Hannas Krog si può provare la crema di funghi al primo piano mentre al piano terra si suona la musica per i più giovani. Per qualcosa di più elegante andate nel ristorante del Lydmar Hotel che ha nel menù piatti della cucina internazionale. Mentre gustate la vostra cena, un trio jazz svedese vi allieterà. Spisa Hos Goken è un ristorante di proprietà gay, offrono piatti della cucina svedese e brunch molto gay la domenica, soprattutto d’estate; Fredsgatan 12 è un locale piacevole che ha ottenuto una stella Michelin per la sua cucina internazionale.

Leggi   Svezia, il Dna rivela: i resti del guerriero vichingo appartengono a una donna

Side Track, ex Crisco, è un bar/ristorante molto popolare a Sodermalm; Mandus è un piccolo bar/ristorante conosciuto per lo staff molto cortese, ed è stato scelto come miglior locale gay nel 2000/01, come miglior ristorante nel 2002 e come miglior staff nel 2003.

Se volete fare incontri piacevoli, andate a prendere un caffè ed un dolce al Chokladkoppen dove troverete depliants e brochures sulle feste gay e lesbiche che si tengono in città; il Carpediem Bar è un bar/ristorante di proprietà gay.

Ballare

Dopo aver gustato le specialità culinarie, per evitare di assimilare troppo, si può andare in una delle discoteche o clubs della città. Il Lino Club Sthlm è un posto dove si può ballare la house music, molto popolare tra i gay di tutte le età, suonata su un piano mentre ad un altro piano si balla al ritmo dei vecchi successi della musica popolare svedese. Se preferite un locale con clientela mista potete andare al K dove c’è una galleria d’arte al piano terra ed un bar al piano superiore. Il Patricia è una discoteca famosa per le nottate gay della domenica sera, oltre a ballare si può giocare d’azzardo. Lo Stargayte, nella città vecchia, dispone di due piste da ballo, tre bars ed un ristorante dai prezzi modici. Al Tip Top c’è una clientela giovane che si ritrova sulla pista da ballo, al ristorante o al bistrot, situato nel centro gay della città; inoltre non dimenticate il leather Club di Stoccolma, Slm-Scandinavia Leathermen. I locali per donne non sono numerosissimi, per esempio il Bitch Girl Club è il più grande Club per donne della Scandinavia, mentre Lash è un club leather per lesbiche con regole precise per l’abbigliamento da indossare: cose piccole e scure!

Muoversi

La StockholmCard o Stockholmskortet è disponibile in ogni ufficio turistico a 175 SEK e permette di viaggiare illimitatamente sui bus, traghetti e treni regionali, comprese entrate gratuite nei musei; invece la Tourist Card o Turistkort è disponibile per 24h (56 SEK), 72h (107 SEK) e comprende viaggi illimitati e qualche tour turistico nelle 72 ore.

Se non riuscite a districarvi tra tutte queste offerte potete contattare Anita e Katerina che dispensano i loro consigli allo Stockholm Tourist Host, sebbene siano specializzate nei Safari alle Renne, 2 ore e mezza di tour notturno nelle zone più selvagge intorno a Stoccolma.

Siamo certi che alla fine del vostro viaggio Stoccolma avrà saputo conquistarvi con quel fascino sottile e sofisticato che solo le persone di classe hanno.

Clicca qui per visitare il sito di Visist Sweden

Per informazioni visita il sito di Out Travel.

di Daria Ruggieri

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...