Turismo, mercato gay vale 3,2 mld. Due italiani per l’Ilgta

di |

A margine dell'Europride, iniziative per parlare di turismo gay, una fetta di mercato da 3 milaliardi. Alessio De Giorgi e Alessio Virgili nominati ambasciatori Ilgta. Expo del turismo...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
11371 0
11371 0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


A margine dell’Europride di Roma a giocare un ruolo importante è anche il turismo lgbt e l’offerta italiana. In particolare, due iniziative tengono banco in merito. La prima coinvolge direttamente Viareggio e tutta la Versilia. Questa mattina, infatti, a Roma, nel corso di una conferenza stampa, è stata annunciata la nomina ad ambasciatore dell’IGLTA in Italia di Alessio De Giorgi, tra i fondatori del Consorzio Friendly Versilia, proprietario di Gay.it e del Mamamia, insieme ad Alessio Virgili, proprietario di Quiiky, uno dei principali tour operator gay italiani. L’IGLTA, acronimo di International Gay and Lesbian Travel Association, è il principale player mondiale nel settore del turismo lgbt e raccoglie oltre 2200 aziende turistiche in tutti e 5 i continenti, tra catene alberghiere multinazionali, linee aeree, enti turistici nazionali e locali, aziende di autonoleggio. In Italia, prima di ora, l’IGLTA non aveva una rappresentanza.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...