A LETTO FATELO COL TAO DELL’AMORE

di

Sferra un colpo con tutte le tue forze e desidererai d'esserti fermato in tempo. Affila la tua spada al massimo e la lama durerà a lungo. Tao Tè...

1078 0

Mai sentito parlare del Tao dell’amore? Al rientro dalle vacanze è il momento giusto per aggiornarsi in materia!.

Il Tao dell’amore proviene dalla Cina ed esattamente trae origine dagli insegnamenti di Lao-Tzu, saggio cinese del 500 avanti Cristo. La parola Tao può essere tradotta come “la via” ma il suo significato può essere ampliato a “la natura ultima delle cose”. Non è una religione ma un modo di pensare e di essere. L’essenza del Tao è l’amore, la capacità di apprezzare il piacere e di godere delle cose belle della vita. Da questa idea di partenza, i seguaci del Tao elaborarono una serie di tecniche per raggiungere l’equilibrio psicofisico e trarne vantaggio durante il rapporto sessuale.Alla base della concezione del Tao c’è “l’energia” intesa come forza che sostiene il percorso della nostra vita. L’energia può essere assimilata tramite il cibo (frutta, verdura, pesce), dalla respirazione(dipende dal modo di respirare profondo e fluido ma anche dalla qualità dell’aria), dal sole (che stimola l’ipofisi nella produzione di ormoni indispensabili al nostro benessere), dall’ambiente (temperatura, odori, clima). Imparando a sfruttare l’energia che assimiliamo possiamo anche controllarla a livello sessuale. Consiglio degli antichi Maestri cinesi tra l’altro è evitare l’eiaculazione per ottenere un rapporto prolungato e soddisfacente per entrambi i partner.Ecco alcuni consigli per migliorare la qualità del rapporto, cercando di stimolare l’energia e il piacere che si trovano nei nostri corpi, attraverso l’utilizzo del massaggio.Il massaggio deve essere compiuto reciprocamente e coinvolgere tutto il corpo, non solo le zone erogene. Deve essere utilizzato dell’olio da distribuire delicatamente per favorire la fluidità dei movimenti e migliorare la qualità delle sensazioni.

Unico lato negativo: l’astinenza. Infatti la tradizione proibisce i rapporti sessuali quando si mangia o si beve troppo,a mezzanotte, a mezzogiorno, per terra, in cucina, nei gabinetti, sotto l’acqua, durante i temporali, quando tuona, nei pressi di un pozzo, nei giorni dell’equinozio e del solstizio, nei giorni di eclissi… fatti due conti… non è che rimanga molto tempo a disposizione!

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...