ANSIA DA PRESTAZIONE

di

Difficoltà di mantenere l'eccitazione nel rapporto

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
764 0
764 0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


La mia è una domanda semplice e forse molto ricorrente. Ma chiedo a voi esperti come posso risolvere questo problema. Quando sto con un partner che mi piace sono eccitato ed ho l’erezione normale. Quando devo penetrare la mia erezione sparisce. Credo che sia di causa ansiosa perchè ho sempre timore di non essere all’altezza! Provando l’uso di alcuni anelli che stringono il pene….l’erezione mi resta e posso arrivare a penetrare. Ma quando sento il calore che avvolge il pene ho difficoltà a non eiaculare! Come vede ci sono dei problemi! cosa posso fare oltre ad avere maggiore stima di me? ci sono rimedi farmacologici? Grazie

Fabio

Caro Fabio

lei ha già individuato da solo l’origine dei suoi problemi nell’ansia. Sarebbe dunque facile rispondere che i farmaci adatti sono gli ansiolitici ma il vero problema è capire da dove arriva tutta questa ansia: lei parla del "timore di non essere all’altezza" e della necessità di "avere maggiore stima di me". Certo che se lei vive la sessualità come fare un esame non potrà attendersi molto piacere: neanche ai più sgobboni piace fare gli esami ! Guardi che non deve dimostrare niente a nessuno e non deve dimostrare niente neanche a se stesso. L’uso di basse dosi di ansiolitici potrà forse aiutarla ma affrontare seriamente le cause dell’ansia richiede l’aiuto di un Sessuologo, il suo impegno ed un po’ di tempo. In questo tipo di problemi i farmaci sono l’ultima risorsa dunque non cerchi scorciatoie si rivolga ad un Sessuologo della sua città e chieda il suo aiuto.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...