BACIO E CONTAGIO HIV

di

Vogliamo cercare di sfatare tutta questa confusione che si ha intorno ai presunti rischi di contagio attraverso il bacio? Sentiamo il parere dell’esperto.

2135 0

Molte persone ultimamente mi stanno ripetendo che il virus dell"hiv può essere trasmesso anche tramite bacio e" possibile? Quale è la concentrazione del virus nella saliva? E" possibile che attraverso il contatto tra saliva infetta e una lieve lacerazione al labbro si trasmetta il virus ?

Purtroppo la recente dichiarazione del prof. Montagnier (che pure è quello che per primo ha isolato il virus HIV nel 1983), ha riportato alla ribalta una teoria già presentata circa dieci anni fa dall"italiano prof. Piazza di Napoli, che aveva ipotizzato che attraverso il bacio profondo fosse possibile l"infezione da HIV. Fu proprio per smentire tale ipotesi che il prof. Aiuti baciò davanti alle telecamere Rosaria Iardino, sieropositiva ed attivista dell"ANLAIDS.

Cerchiamo di chiarire: il virus HIV può essere presente nella saliva ma ad una concentrazione bassissima ed anche lo studio del prof. Piazza in realtà chiamava in causa non la saliva ma il sangue che potrebbe essere presente nella bocca. Ma bisogna usare il buon senso per distinguere gli studi di laboratorio dalla vita reale: chi bacerebbe una persona con la bocca piena di sangue ?! (perché non basta di certo il sangue visibile solo al microscopio per infettare una persona!).

In conclusione nessuno al mondo si è mai infettato con un bacio ed aver di nuovo sollevato questo falso problema è servito solo ad impaurire inutilmente le persone ed è stata anche una cattiveria verso i sieropositivi che, ripeto, possono tranquillamente baciare chi li ama.

di Francesco Allegrini

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...