CONTAGIO DA EPATITE C

di

Vie di trasmissione di una grave Mst

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Ho un ragazzo che ha curato 10 anni fa circa una epatite C cronica. Vorrei sapere se rapporti orali non protetti, saliva o altro possano portare al contagio.

Grazie

L’epatite acuta da virus C nella stragrande maggioranza dei casi diventa una epatite cronica come è accaduto al tuo ragazzo ed oggi esistono delle terapie che dieci anni fa non esistevano (allora si usava il solo interferone, mentre oggi all’interferone si associa la ribavirina).

Purtroppo non esiste un vaccino contro il virus C che però molto difficilmente si trasmette con i rapporti sessuali tanto che la Conferenza Internazionale di Parigi del febbraio 1999 afferma che "l’uso del profilattico nelle coppie stabili non è giustificato, mentre è fortemente caldeggiato per chi ha rapporti con partners diversi". Nel tuo caso quindi, fermo restando che la regola è: "niente sperma in bocca", non sono i rapporti orali e neanche la saliva ad essere particolarmente rischiosi.

Devi invece stare attento ad entrare in contatto con il sangue e con gli oggetti che potrebbero essere sporchi di sangue del tuo compagno (lamette, rasoi, aghi, pettine, spazzolino da denti, ecc.).

Francesco Allegrini

di Francesco Allegrini

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...