EIACULAZIONE IN BOCCA

di

In una coppia 'stabile e duratura' quali rischi comporta la pratica di sesso orale con deglutizione del seme?

6914 0

Ho un rapporto di coppia stabile e duraturo, io 32 anni lui 34, abbiamo fatto il test 2 volte e siamo entrambi sieronegativi. La domanda è un po’ imbarazzante e riguarda il sesso orale, siccome questa pratica ci piace moltissimo abbiamo rapporti oro-genitali molto spesso e tutte le volte con eiaculazione in bocca e deglutizione del seme. Mi sembra di aver notato nel suo sperma come delle piccole zone piu’ dense, chiedo se continuare questa pratica puo’ darmi dei problemi alla salute.

Grazie, Maurizio.

Caro Maurizio,

nei rapporti orali i rischi di malattie infettive nascono dalla presenza dello sperma nella bocca a prescindere dal fatto che lo sperma venga o meno deglutito (se deglutito quando lo sperma arriva nell’ambiente acido dello stomaco viene praticamente reso innocuo). Nella bocca invece ci sono sempre delle microlesioni attraverso le quali può avvenire il passaggio di infezioni. Alcuni "grumi" che lei può aver visto nello sperma del suo compagno non rappresentano alcuna patologia. Lei definisce il suo rapporto di coppia "stabile e duraturo" ma questa non è una garanzia assoluta a meno che non possa anche definirlo come "assolutamente monogamo" e a patto che il test per l’HIV sia stato eseguito a distanza di 6 mesi dall’ultimo rapporto a rischio e che non ci siano stati più successivi rischi. Vi consiglio inoltre, se non lo avete già fatto, di vaccinarvi contro l’epatite B e contro l’epatite A. Cordiali saluti.

di Francesco Allegrini

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...