IL PRESERVATIVO ALL’INTERNO DELLA COPPIA

di

In una coppia stabile e fedele, è possibile evitare l'uso - comunque un po' spiacevole - del preservativo?

2266 0

Ho 25 anni e dal giugno scorso sono felicemente fidanzato con uno splendido ragazzo di 24 che mi ha fatto capire come si possa amare una persona dello stesso sesso nonostante esperienze etero dove sono stato fidanzato due volte. Da quel giorno amo in un modo più appagante e sincero e per questo devo ringraziarlo sopratutto per avermi fatto scoprire un modo nuovo di vedere le cose. Un dubbio che a volte mi torna in mente è questo: se la nostra coppia è molto affiatata e tradimenti non ce ne sono, io sono negativo ai test hiv/epatite e così via, e lui prima di conoscermi era vergine; possiamo infettarci a vicenda? Il rapporto con il preservativo non lo abbiamo mai praticato (ne sono pienamente consapevole dell’errore ma usarlo ci fa credere il rapporto più freddo e meno travolgente: per il pensiero di un "coso" che ci isola). Avendo un "cerchio" chiuso tra noi due è possibile un’infezione dal virus dell’aids? Tutti affermano che è meglio usare il preservativo ma nessuno spiega se non lo si può usare quando due persone sono negative ai test; perchè se tutti usassero il preservativo non ci sarebbe un possibile contagio ma (scusate il ragionamento infantile) se proprio tutti lo usassero non nascerebbero più bambini….allora ci sono delle situazioni dove si può evitare l’uso. o perlomeno essere un pò più tranquilli.Giusto? Grazie di tutto Ricky

Caro Ricky,

da 6 mesi vivi una bella prima storia d’amore gay e vorresti essere rassicurato sulla possibilità di non usare il preservativo tra voi. Nel mio lavoro in Ospedale ricevo spesso un quesito simile, sia da coppie etero che da coppie gay, in genere molto giovani. La risposta è che per poter evitare di usare il preservativo in condizioni di sicurezza è necessario procedere in questo modo: per i primi sei mesi il preservativo deve essere usato, poi entrambi fanno il test per l’HIV, se il test è negativo allora si può smettere di usare il preservativo.

Questa strategia tuttavia funziona solo a condizione che la coppia sia assolutamente fedele oppure se, in caso di rapporti esterni alla coppia, si usa sempre ed in modo corretto il preservativo. Il punto è proprio questo: chi non è abituato ad usare il preservativo e lo sente come un ostacolo persino con la persona che ama rischia, in caso di un rapporto occasionale, di non usare (o di non saper usare) il preservativo. Conosco l’obiezione: "ci amiamo talmente tanto che io non lo tradirò mai e di lui mi fido ciecamente" e mi rendo conto che a 25 anni e con il primo amore è del tutto ovvio pensare così. Proprio per rispetto del vostro amore così intenso invece è importante che tra di voi parliate esplicitamente della possibilità che ci si possa "tradire" nonostante che adesso questa ipotesi vi sembri del tutto inverosimile. Del resto le cose inverosimili nella vita accadono improvvisamente e bisogna esservi preparati: forse sei mesi fa ti appariva inverosimile vivere una storia d’amore con un altro maschio… Un altro consiglio che posso darvi è, se non lo siete già, di vaccinarvi contro l’epatite B e contro l’epatite A.

Francesco Allegrini

di Francesco Allegrini

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...