IMBARAZZO ALLA PRIMA VOLTA

di

Il primo bacio timido spinto da un forte sentimento, e poi scappare via. «Perchè non è successo e come evitare una brutta figura?». E l'esperto: «Il sesso bisogna...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Caro Leo

sono follemente innamorata di una mia coetanea…oggi abbiamo pranzato assieme e prima di lasciarci ci siamo teneramente baciate.

Era chiaro che si voleva andare oltre e ci trovavamo anche nel luogo ideale per farlo…ma nessuna ha preso l’iniziativa, forse perchè, per entrambe, è la nostra prima relazione con una donna, nonostante nn possa sembrare vero a questa età ormai veneranda.

Sta di fatto che ognuna se ne è tornata a casa propria con tanta tristezza.

Leo spiegami perchè non è successo e come devo fare per non fare una brutta figura?

Esiste un vademecum per imparere a far sesso con una donna?

Io sto male e mi sento frustrata…non mi rispondere col solito luogo comune "lasciati andare che tutto verrà da se"

Maria

Cara Maria,

le persone ritengono che in campo sessuale tutto sia, o debba essere, naturale e spontaneo. È incredibile come, a causa di questo mito, tante persone trascorrono l’intera vita senza poter conoscere gli aspetti più elementari della sessualità e accontentandosi invece di quelle poche informazioni – ahimè spesso imprecise, incomplete e non corrette – che racimolano qua e là dagli amici, dai film, dai messaggi dei film pornografici, dai condizionamenti sociali e familiari.

Solo gli animali hanno un comportamento sessuale innato e spontaneo, nella specie umana le cose vanno molto diversamente. Occorre capire che la sessualità non è affatto qualcosa di spontaneo e naturale: il sesso biologico è innato, non la sessualità umana. L’apprendimento svolge un ruolo essenziale da ogni punto di vista, anche per quanto riguarda il desiderio. Ognuno di noi dovrebbe acquisire le proprie competenze pratiche e teoriche a partire dall’infanzia, da parte dei genitori, degli insegnanti, dei ragazzi più grandi, della stampa, della televisione, del cinema, dall’esperienza diretta. Ma, per come è strutturata la società, soprattutto in Italia con la forte presenza della Chiesa cattolica, chi è in grado di farlo?

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...