IN FORMA AL LAVORO

di

Anche chi lavora 12 ore alla scrivania ha bisogno di mantenere il fisico scattante e pronto all'avventura. Per non rischiare sorprese proprio sul più bello, ecco degli esercizi...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Il lavoro sedentario è una minaccia alla nostra salute, soprattutto al benessere di quelle parti del nostro corpo soggette a sforzo continuo e prolungato. Bastano pochi esercizi e intelligenti accorgimenti per evitare dolori e penose fitte. Seguite questi consigli e staccate dalla scrivania almeno ogni 30-45 minuti per eseguire gli esercizi.

Esercizi per gli occhi

Trascorrere ore alla scrivania, spesso di fronte al computer, fa sì che i nostri occhi restino parecchio tempo focalizzati sulla stessa distanza e posizione. Questo provoca molti problemi di aggiustamento, ossia l’elasticità che permette all’occhio di passare senza sforzo da un oggetto lontano ad uno vicino. Per esercitare i muscoli che muovono gli occhi, fateli ruotare in grandi cerchi, tre volte in senso orario e tre in senso antiorario. Ripetere la sequenza quante volte desiderate. Inoltre, mettete un dito a circa 15-20 centimetri dagli occhi e guardatelo; subito dopo allungate lo sguardo su un punto molto lontano da voi (per esempio, un angolo del soffitto o la maniglia della finestra) e ripetete l’azione 10-15 volte.

Esercizi per i polsi

Per esercitare i polsi, allungate le braccia di fronte a voi e sollevate e abbassate le mani molte volte. Quindi, ruotate i polsi 10 volte (alternando palmi in alto e in basso). Ripetete questa sequenza 5 volte.

Esercizi per le mani e le dita

Stringete la mano a pugno e stringete forte per due-tre secondi. Quindi, a palmo in giù, aprite la mano al massimo (allargando le dita) per 5 secondi. Ripetete la sequenza cinque volte.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...