L’IMPRONTA DI LEI…

di

Una storia d’amore lascia le sue tracce; i bei ricordi, le nuove scoperte fatte insieme. Ma quando finisce, dentro restano dubbi e domande. E si rischia di cercare...

510 0

La mia primissima storia è stata con una ragazza. Da quando è finita – 2 anni fa – sono bloccata, non riesco ad instaurare una storia, né con uomini, né con donne. La storia è finita quando lei mi ha tradito con un ragazzo. Come mi sblocco?

Cara amica,

purtroppo sono poche le indicazioni che mi dai: ad esempio non dici quanti anni hai o se ti sei mai innamorata di un uomo. Sapere queste cose mi avrebbe aiutato a capire meglio le ragioni del tuo “blocco” emotivo. Cercherò comunque di risponderti.

L’amore, quando c’è, è un sentimento che riempie tutto il nostro essere e ci dà la sensazione di poter realizzare o di avere realizzato ogni cosa. Ma quando va via ci fa provare una profonda sofferenza. Il mio consiglio è di ascoltare con calma il tuo cuore, senza farti condizionare da quello che gli altri pensano dell’amore e di come dovrebbero essere le nostre relazioni affettive.

La tua difficoltà ad innamorarti e ad iniziare una nuova storia potrebbe essere dovuta a molti fattori, tra i quali: la tua omofobia interiorizzata, la paura di soffrire in una nuova relazione, una bassa stima di te stessa che non ti permette di cercare nuovi legami sentimentali, ecc.

Ti suggerisco di frequentare ambienti lesbici e, se nella tua città non ce ne fossero, di conoscere altre donne attraverso le chat o attraverso le mailing list (come la LLI), oppure partecipando ad un evento, come ad esempio quello che organizza Annachiara a Roma una volta al mese – The Venus rising – , dove sono presenti 7-800 donne tutte insieme: potrebbe essere una preziosa occasione per conoscere nuove amiche o amanti.

Essendo infatti la nostra società strutturata essenzialmente in chiave eterosessuale, sarebbe sicuramente più facile per te incontrare un uomo – te lo porterebbe semplicemente la vita -, mentre è molto più difficile incontrare donne omosessuali se non conosci un po’ il loro mondo.

In ogni caso, l’amore è un sentimento che nasce in modo naturale. E così avverrà anche per te. Quando succederà, sarà un’emozione inequivocabile. Da qualsiasi parte lo incontrerai.

Aspettandolo, il mio consiglio è di vivere la vita con serenità, interrogandoti sui punti accennati sopra e, se non conosci i problemi legati all’autostima e all’omofobia interiorizzata, di approfondire questi argomenti con letture appropriate.

Non chiuderti in casa aspettando che il Principe o la Principessa azzurri, col mantello e il cavallo bianco, ti vengano a bussare alla porta. Sarà solo vivendo appieno e frequentando le persone che avrai la possibilità di innamorarti. Quando questo avverrà, dovrai soltanto ascoltare il tuo cuore e seguirlo con serenità.

di Antonella Montano

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...