NO SMOKING FITNESS

di

Regole per smettere di fumare senza ingrassare!

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1228 0

Avete finalmente deciso di smettere di fumare? Il vostro compagno o la vostra compagna vuole accontentarvi e dopo mesi di preghiere vuole farla finita con accendini e portacenere? Meraviglioso! Smettere di fumare è uno dei modi migliori per migliorare immediatamente lo stato di salute e evitare grossi problemi in futuro. È indubbiamente un passo importante e molte persone lo affrontano con coraggio.

Una delle preoccupazioni principali di chi decide di smettere, però, è la paura di prendere peso. In effetti è vero che questo può succedere, e spesso, anche in breve tempo. Naturalmente non è detto che succeda, ma di certo lo eviterete se seguirete un paio di accorgimenti e sarete sorpresi di come sia facile mantenersi in forma!

Ma perché avviene ciò? Perché smetterla col fumo può portare ad ingrassare? Sta tutto nel metabolismo: fumare da una "spinta" al metabolismo facendo bruciare alcune calorie in più durante la giornata. Smettendo di fumare si ritorna ad un equilibrio più normale e salutare ma questo può conseguentemente far smaltire meno calorie di prima. Allo stesso tempo, nel periodo successivo all’abbandono della nicotina, molta gente mangia più del solito, a volte per voler inconsciamente sostituire il gesto meccanico di portare alla bocca qualcosa. Via libera allora a caramelle, snack, biscotti e cioccolata. Ma non preoccupatevi, se rientrate in questa categoria, questa fase durerà poco. Alcuni esperti dicono che aiutarsi con le gomme alla nicotina aiuti ad ingrassare di meno.

Perché allora non conservare il peso attuale con una dieta? Sembra una buona idea, ma gli esperti dicono che questo sarebbe troppo: affrontare due sfide contemporaneamente, la dieta e la mancanza del fumo, portano spesso la gente a ricominciare a fumare. È meglio quindi concentrarsi su una cosa alla volta e portarla a termine al meglio. Quindi cosa resta?

C’è un piccolo accorgimento che può fare al caso vostro: in un recente studio i dottori hanno chiesto ad un gruppo di donne che smettevano di fumare di cominciare degli esercizi di aerobica per dodici settimane e hanno paragonato il loro comportamento a quello di altre donne che non facevano ginnastica. Il risultato è stato sconvolgente: non solo non sono ingrassate, ma sono rimaste ferme nel loro proposito di smettere di fumare.

Questo vuol dire che l’esercizio rinforza anche la volontà ed è di grande aiuto nel periodo più duro, quello iniziale, perché:

aiuta il metabolismo, quindi bruciate più calorie e acquistate meno peso,

aiuta a stare meglio quindi fornisce più energia per "lottare" contro l’astinenza,

vi aiuta a rilassarvi rendendovi meno inclini a ricadere nel vizio.

Per alcuni, smettere di fumare porta ad una temporanea depressione: l’energia apportata dall’esercizio fisico vi darà una sana spinta di ottimismo. La ginnastica, unita al fatto che i polmoni stanno riacquistando capacità respiratorie ormai forse dimenticate, vi farà sentire persone nuove: potrete correre più velocemente, nuotare più a lungo o fare quello che vi piace. Allo stesso tempo, tonificando i muscoli scoprirete che anche con qualche chilo in più la vostra figura sarà più armoniosa e sarete in piena forma. Questo vi fornirà una buona motivazione in più e vi aiuterà a "rigare dritto". Potete aiutarvi con l’aerobica, kickboxing nuoto, sci, danza, corsa o arti marziali: l’importante è seguire con regolarità e almeno tre o quattro volte a settimana. Se ingrassate non fatevene un cruccio, state acquistandone sicuramente in salute e anni di vita in più: in seguito il peso in più sparirà e voi vi sentirete bene come non succedeva da tempo.

Leggi   Obbligava i compagni a vedere i suoi video porno, squalificato il sollevatore Antonino Pizzolato

Ricordate di lavorare su un fronte alla volta e godetevi il meritato successo. In men che non si dica sarete sani e pronti ad affrontare un futuro senza nicotina!

di Lily Ayo

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...