PROSTATITE ED EREZIONE

di

Liquido prostatico e dolori erettivi: quale la causa?

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
689 0
689 0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Caro Allegrini,

innanzitutto grazie per i consigli che dai nella rubrica a tutti noi. Il mio problema è il seguente. Una volta, anni fa, soffrii di prostatite che curai. Da qualche mese a questa parte ho una serie di problemi, che però non sono costanti ma frequenti.

1-iniziare a urinare è spesso difficile, a volte invece ho lo stimolo ma non succede proprio nulla

2-spesso emetto liquido (?) prostatico misto alle urine o piu frequentemente alla fine

3-in caso mi ecciti durante la giornata spesso ho dei veri e propri crampi all’altezza della vescica e meno di frequente ai testicoli (ma penso all’epididimo)

4-l’epididimo è secondo me notevolmente ingrossato e ipersensibile al tatto

5- talvolta fatico a tenere l’erezione, anche a causa dei dolori

6- ormai penso di aver battuto tutti i record di durata 🙂 ci metto un casino ad arrivare all’orgasmo

7- produco una quantità esagerata (secondo me) di liquido prostatico, a volte mi è capitato di bagnare I PANTALONI neppure gli slip che son sempre zuppi a ogni eccitamento

8- all’orgasmo spesso associo crampi e dolori 🙁

9- se continuo così finirò per preferire non avere erezioni piuttosto che avere tutto questo fastidio

10- ne ho parlato al mio medico ma lui è più imbarazzato di me…

Scusa per il tono informale ma mi riesce meglio parlarne così… Spero di avere una tua valutazione sulla situazione e un consiglio. Grazie a te e tutti gli altri per quel che fate

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...