“SOFFRIREBBERO TROPPO”

di

Dirlo ai genitori: la sorella sconsiglia, ma...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Salve a tutti!

Io sono un ragazzo di 23 anni che da 3 vive una bellissima relazione con un altro ragazzo. Io sono Siciliano ma mi trovo a Roma per l’università. Qui ho conosciuto me stesso, com’ero, quali erano e sono i miei gusti ma soprattutto ho conodciuto l’amore! I miei genitori ovviamente abitano in Sicilia e loro non sanno nulla della mia condizione ma conoscono il mio partner come una dei miei migliori amici. Io ho una sorella, sposata, che sta in Sicilia con i miei, che da un anno circa sa di me e del mio ragazzo e devo dire che si è rivelata una sorella straordinaria!

Ma ora sta nascendo in me un piccolo disagio. Da un po’ di tempo sento il bisogno di far partecipi i miei della mia gioia e ovviamente del mio stato ma, parlandone anche con mia sorella lei mi dice che è meglio stare zitto e lasciare le cose come stanno perchè, a detta di mia sorella, i miei ne soffrirebbero troppo. "In fondo tu stai a Roma e puoi fare quello che ti pare tanto nessuno ti vede": queste le parole di mia sorella.

Ma lei non capisce che io voglio bene ai miei genitori e vorrei che loro fossero felici come lo sono io e che mi conoscessero per quello che sono e non per le mille bugie che sono costretto a dire loro.

Questa situazione comincia a farmi soffrire a mi sento costretto a tacere tutto anche perché sono ancora dipendente dai miei.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...