STRANE ESCRESCENZE

di

Macchioline intorno al glande? Sono innocue

1063 0

Sono un ragazzo di 25 anni; non ricordo francamente da quando, ad un certo punto tutt’attorno alla base del glande mi si sono sviluppate una serie di piccole escrescenze, successivamente diagnosticate come pene irsutum o qualche cosa del genere. Il medico cui mi sono rivolto mi ha detto che non presentano alcuna paricolarità e che di solito stanno sotto pelle; ora, effettivamente non mi creano alcun dolore o disturbo ma, da quando un partner occasionale me lo ha fatto notare, mi creano un problema dal punto di vista estetico, e mi piacerebbe eliminarle; ricordo altresì tuttavia che il medico si era raccomandato di non intervenire; vorrei sapere se effettivamente debbo tenermele o se, al limite con un intervento di plastica, posso ovviare al problema; se sì, gradirei sapere anche dove e a quali costi. Grazie.

Gabriele

Caro Gabriele,

non credo proprio che tu abbia il pene "irsutum" che poi vorrebbe dire peloso!!

Le piccole escrescenza di cui parli (biancastre?) alla base del glande possono essere semplicemente delle ghiandole sebacee ipertrofiche (cioè più grandi di quanto siano di solito). Non credo assolutamente che si debbano togliere ed anzi penso che se ci provassi (ammesso che trovi un chirurgo disposto a farlo) il risultato non sarebbe per nulla soddisfacente. Se il problema è di tipo estetico ti consiglio di riflettere su questa mia scherzosa (ma non troppo…) domanda: se l’unico difetto che ti ha trovato questo partner occasionale sono queste papule, non sarà che era invidioso della tua bellezza e non sapeva dove altro attaccarsi?!

E pensare che ce l’aveva davanti… dove attaccarsi 🙂

Ciao, e stai tranquillo !

Francesco Allegrini

di Francesco Allegrini

Leggi   Gay e lesbiche hanno più disturbi del sonno rispetto agli etero
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...