TUTTI I RISCHI DEL SESSO

di

Tra le malattie che si possono contrarre per via sessuale non c'è solo l'Aids. Vediamo quali sono tutti i rischi e come proteggersi.

1828 0

Che malattia si può prendetre con il coito orale ed anale?

Tim

Caro Tim,

immagino che lei si riferisca a rapporti orali ed anali senza l’uso del preservativo. Il preservativo infatti protegge non solo dall’HIV, cioè dal virus responsabile dell’AIDS, ma anche da molte altre malattie trasmesse per via sessuale.

Con entrambi i tipi di rapporto, ma più facilmente nei rapporti anali con passaggio di sperma nell’ano, si possono prendere, oltre all’HIV, la gonorrea (scolo), la sifilide, le infezioni da Chlamydia (proctite, faringite, uretrite,ecc.), l’epatite B, i condilomi acuminati da HPV ("creste di gallo"), l’herpes genitale (da herpes virus tipo 2), la candida, le proctiti (cioè infezioni del retto) da diverse cause (Mycoplasma, Citomegalovirus, Campylobacter, Salmonella, ecc.). Vorrei anche sottolineare che nei rapporti oro-anali è possibile contrarre l’epatite A e l’infezione da Ameba.

Certo leggendo questo elenco uno può rimane impressionato e sgomento. Ma a parte il fatto che le malattie (tutte le malattie) sono sempre una eccezione ci sono alcune cose che si possono fare, e sono semplici da fare, per ridurre la probabilità di ammalarsi:

per prima cosa vaccinarsi contro l’epatite B e contro l’epatite A,

seconda cosa impedire il passaggio di sperma in bocca o nell’ano con l’uso corretto e costante del preservativo.

Infine, ma forse questa è la cosa più importante, volersi bene ed evitare di usare la propria sessualità per autodistruggersi. Ma qui mi fermo perché non vorrei invadere il campo degli altri esperti che può trovare su LEO.

Francesco Allegrini fallegrini@infinito.it http://www.infinito.it/utenti/fallegrini

di Francesco Allegrini

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...