ULTIMI RITOCCHI ALLA DIETA

di

Siete affannati perché è luglio ed avete ancora qualche chiletto di troppo? Niente paura, restate lontani dalle diete estreme e vedrete che qualcosa si può ancora fare.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1133 0

Avete ancora qualche chilo da perdere prima del grande appuntamento ferie? Non affannatevi, nulla è ancora perduto! Se promettete di essere meticolosi, in un mese si possono fare veramente dei miracoli. Evitate però le scelte drastiche dell’ultima ora, ad esempio la dieta del melone o della carne: ne uscireste distrutti!

Insomma, volete essere solo magri e flaccidi, o avere un po’ di tonicità?

Prima cosa da fare: allenarsi con i pesi

Riducete il numero di ore passate a fare aerobica, step o spinning: uno o due allenamenti alla settimana sono più che sufficienti, per allenare il cuore e il corpo a bruciare i grassi.

Fate invece almeno 2-3 allenamenti con i pesi. Ma che siano pesi reali (e non pesini!) Se siete uomini fortunati aumenterete anche di massa muscolare, se siete donne al massimo diventerete più toniche, ma di ingrossare non se ne parla.

Seconda cosa da fare: mangiare

Sì, ma che cosa? Innanzi tutto frutta e verdura, da non dimenticare durante la stagione estiva.

Avere il frigo pieno di verdura fresca e ben lavata diventa un toccasana e una salvezza per i momenti critici. Se la fame sopraggiunge, addentate un bel finocchio o un sedano o una carota (per i più golosi).

La frutta solo 2 volte al giorno: al mattino e dopo l’allenamento.

Mangiare frutta di stagione: vi proteggerà anche dagli effetti dannosi del sole sulla pelle permettendovi di arrivare a fine estate abbronzati a protetti.

Vi permettiamo una quantità di 200-300 gr. di melone, pesche o albicocche, da non consumarsi mai però la sera o dopo i pasti principali.

Aggiungete alla vostra dieta una porzione di carboidrati a pranzo (pasta, riso, patate, gnocchi) massimo 100 gr., conditi con olio crudo. Oppure, se avete fretta (poiché esiste anche chi ha fretta o non torna a casa a pranzo), un bel frullato di frutta o un gelato.

La sera leggeri: carne o pesce o formaggio (alternateli ogni giorno per una alimentazione più varia ed equilibrata ). Abbinateci la solita porzione di verdure o minestrone e il gioco è fatto (o meglio la cena è fatta).

Ricapitolando

Quella che vi consigliamo è una dieta in cui: potete mangiare di tutto, sicuramente non fate la fame, non fate soffrire il corpo e non perdete massa magra, ma solo grasso. Cosa ancora più importante: il peso perso lo manterrete e non lo riprenderete con troppa facilità. Dunque non esitate:

1. prima colazione: frutta una porzione 200 -300 gr, caffè o tè e 2 fette biscottate o un cucchiaio di cereali

2. spuntino (a metà mattina o a metà pomeriggio a seconda di com’è la giornata per voi): yogurt magro o latte magro 125-250-gr.o una porzione di frutta di stagione 200-300 gr. + un’altra porzione dopo l’allenamento

3. pranzo: 100 gr di primo piatto in bianco (pane, pasta, riso, patate) + olio crudo 5- 10 gr. per condire e verdure a scelta

4. cena: carne o pesce o formaggio 100-200 gr. a scelta, verdura a scelta o minestrone, per condire olio crudo

Ricordate di bere almeno 2 litri di acqua al giorno e ancora di più se vi allenate.

Se vuoi ricevere via e-mail altre informazioni su di un’alimentazione sana e sul fitness da praticare in questa stagione, iscriviti alla newsletter di CanaleFitness.

di CanaleFitness

Leggi   Obbligava i compagni a vedere i suoi video porno, squalificato il sollevatore Antonino Pizzolato
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...