UN ETERO "TENTATO"

di

Ha la ragazza, ma è curioso del sesso gay.

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Sono felicemente fidanzato da molti anni con una ragazza ma ho una gran voglia di provare il sesso gay almenno una volta ma naturalmente sono molto frenato dalla mia relazione che non voglio perdere. Volevo sapere ma sono solo in questa situazione e …. sono pazzo o un po’ stronzo verso di lei?

Ciao

Salve,

il provare desiderio per un’esperienza, solitamente e impropriamente definita "sessualmente diversa" e poi anche agirla, non è di per sé parametro assoluto per definire un’identità omosessuale. Certo è che una specifica componente (l’erotismo) della sessualità emerge, in questo periodo della tua esistenza, in primo piano e forse, più prepotentemente che nel passato.

Aldilà di questo, la questione che poni mi sembra centrata maggiormente sulla relazione che hai con la tua "ragazza". La domanda, infatti, non è formulata in termini di sono gay o no? Sto forse scoprendo d’essere omosessuale? Se agisco la mia "voglia" sarò gay o, al limite, bisessuale?

In realtà le domande che fai, e che riformulo, sono: rischio di perdere la mia relazione e, di seguito, sono SOLO in questa situazione? Sono PAZZO o STRONZO verso di lei?

Tutti noi uomini abbiamo fantasie più o meno sfrenate, che alimentano e colorano il nostro istinto e l’agito erotico. Una ricerca d’alcuni anni fa sottolineava che almeno il 30 % degli eterosessuali (uomini) aveva, durante il rapporto sessuale, una o più fantasie omosessuali. Questo era altresì interpretato dal ricercatore, come una variazione che, alimentando l’erotismo nell’atto sessuale, non produceva però conflitti nella persona e nella sua relazione di coppia.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...