UNA RICETTA DA FILM

di

Crème Chantilly e fragoline di bosco dal film "Vatel" di Roland Joffe

710 0

Sul grande schermo delle sale cinematografiche italiane sta passando “Vatel”, con Uma Thurman e Gerard Depardieu, per la regia di Joffe. Siamo nel 1691, mese di Aprile. Il principe di Condé (Julian Glover), caduto in disgrazia, tenta l’ultima carta per ingraziarsi il suo re, Louis XIV.

Affida al suo devoto e fedele intendente François Vatel (Gerard Depardieu) l’organizzazione della “più grande festa del secolo” nel suo castello di Chantilly.

Il re con tutta la sua corte, all’incirca 2000 persone, saranno ospiti per 3 giorni e 3 notti del principe di Condé e Vatel ha solo 15 giorni per organizzare il tutto: dovrà pensare ad alloggiare la corte e dovrà stupire con le sue creazioni i 2000 ospiti. La festa deve essere spettacolare.

Da consumato perfezionista, Vatel riesce ad organizzare fino ai minimi particolari questi 3 giorni concependo dei menù elaboratissimi, delle grandiose messe in scena e stupefacenti spettacoli pirotecnici che il re apprezza enormemente. Ma quando la grande festa volge al suo termine ed il successo è a portata di mano, ecco l’imprevisto: il pesce, piatto forte del banchetto del terzo giorno, non arriva e le conseguenze saranno tragiche.

Storicamente la crema Chantilly è stata creata da Vatel per questa occasione ed è uno dei suoi piatti meno elaborati che però è arrivato fino ai nostri giorni.

INGREDIENTI per 6 persone:

500 ml panna da montare, ben fredda

60 gr zucchero al velo

1 cucchiaino estratto di vaniglia

4 vaschette di fragoline di bosco

Lavate bene le fragoline di bosco e mettetele ad asciugare su di un canovaccio pulito.

Versate la panna in una ciotola di metallo e montatela fino a quando ha radoppiato il suo volume. Aggiungete per ultimo lo zucchero e l’estratto di vaniglia. Mettete le fragoline in una ciotola di cristallo, ricopritele tutte con la crème Chantilly e servite subito.

immagine: Gaumont films

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...