6/10/2011 – Solo pochi mesi fa Steve Jobs aveva lasciato l’azienda al successore indicato da Jobs stesso, Tim Cook, suo fidato amico e collega. Oggi è il “gay più potente del mondo”

6/10/2011 – Solo pochi mesi fa Steve Jobs aveva lasciato l’azienda al successore indicato da Jobs stesso, Tim Cook, suo fidato amico e collega. Oggi è il “gay più potente del mondo”

Foto del giorno di Giovedì 6 Ottobre 2011 1/1 Foto del giorno di Giovedì 6 Ottobre 2011
Foto 1 - 6/10/2011 - Solo pochi mesi fa Steve Jobs aveva lasciato l'azienda al successore indicato da Jobs stesso, Tim Cook, suo fidato amico e collega. Oggi è il "gay più potente del mondo"