24/01/2012 – Rudolf, uno dei concorrenti più belli della casa del GF esce dal gioco per sua scelta e, a sentire lui, con una vita semidistrutta dal reality. “Non avrò una lira, non avrò una ragazza. Spero almeno di avere ancora una casa. E penso pure di lasciare il rugby”

24/01/2012 – Rudolf, uno dei concorrenti più belli della casa del GF esce dal gioco per sua scelta e, a sentire lui, con una vita semidistrutta dal reality. “Non avrò una lira, non avrò una ragazza. Spero almeno di avere ancora una casa. E penso pure di lasciare il rugby”

Foto del giorno di Martedì 24 Gennaio 2012 1/1 Foto del giorno di Martedì 24 Gennaio 2012
Foto 1 - 24/01/2012 - Rudolf, uno dei concorrenti più belli della casa del GF esce dal gioco per sua scelta e, a sentire lui, con una vita semidistrutta dal reality. "Non avrò una lira, non avrò una ragazza. Spero almeno di avere ancora una casa. E penso pure di lasciare il rugby"
Storie

“Dietro le sardine la lobby gay”, l’attacco di Don Alfredo Maria Morselli

"Lobby gay e movimenti giovanili più o meno ecologisti, manovrati dai poteri forti". L'attacco di un parroco di Bologna alle sardine.

di Federico Boni