14/09/2012 – C’è anche il pornoattore gay Tim Dax in “Innocence of Muslims”, il film che ha scatenato l’ira del mondo musulmano contro le ambasciate USA di Libia, Egitto e Yemen. “Il regista mi ha tenuto all’oscuro del progetto”, è stata la sua giustificazione.

14/09/2012 – C’è anche il pornoattore gay Tim Dax in “Innocence of Muslims”, il film che ha scatenato l’ira del mondo musulmano contro le ambasciate USA di Libia, Egitto e Yemen. “Il regista mi ha tenuto all’oscuro del progetto”, è stata la sua giustificazione.

Foto del giorno di Venerdì 14 Settembre 2012 1/1 Foto del giorno di Venerdì 14 Settembre 2012
Foto 1 - 14/09/2012 - C'è anche il pornoattore gay Tim Dax in "Innocence of Muslims", il film che ha scatenato l'ira del mondo musulmano contro le ambasciate USA di Libia, Egitto e Yemen. "Il regista mi ha tenuto all'oscuro del progetto", è stata la sua giustificazione.
Storie

Ricongiungimento familiare negato a coppia gay: cittadini di serie B anche ai tempi del Covid 19

Lontani da 3 mesi, a 2100 km di distanza, perché lo Stato non riconosce una coppia gay come famiglia che può riunirsi.

di Alessandro Bovo