06/07/2012 – Aveva ucciso, mutilato ed evirato il suo compagno 65enne. Oggi, il modello portoghese Renato Seabra si difende dicendo che “me lo aveva chiesto direttamente Dio”.

06/07/2012 – Aveva ucciso, mutilato ed evirato il suo compagno 65enne. Oggi, il modello portoghese Renato Seabra si difende dicendo che “me lo aveva chiesto direttamente Dio”.

Foto del giorno di Venerdì 6 Luglio 2012 1/1 Foto del giorno di Venerdì 6 Luglio 2012
Foto 1 - 06/07/2012 - Aveva ucciso, mutilato ed evirato il suo compagno 65enne. Oggi, il modello portoghese Renato Seabra si difende dicendo che "me lo aveva chiesto direttamente Dio".