La Grecia verso le unioni civili: sit-in sotto il Parlamento

di

Manifestazioni ad Atene pro-unioni civili: tra poche ore il voto finale

Manifestazioni ad Atene pro-unioni civili: tra poche ore il voto finaleLa Grecia verso le unioni civili: sit-in sotto il ParlamentoFoto 1 - Manifestazioni ad Atene pro-unioni civili: tra poche ore il voto finale
La Grecia verso le unioni civili: sit-in sotto il Parlamento
La Grecia verso le unioni civili: sit-in sotto il ParlamentoFoto 2 - Manifestazioni ad Atene pro-unioni civili: tra poche ore il voto finale
La Grecia verso le unioni civili: sit-in sotto il Parlamento
La Grecia verso le unioni civili: sit-in sotto il ParlamentoFoto 3 - Manifestazioni ad Atene pro-unioni civili: tra poche ore il voto finale
La Grecia verso le unioni civili: sit-in sotto il Parlamento
La Grecia verso le unioni civili: sit-in sotto il ParlamentoFoto 4 - Manifestazioni ad Atene pro-unioni civili: tra poche ore il voto finale
La Grecia verso le unioni civili: sit-in sotto il Parlamento
La Grecia verso le unioni civili: sit-in sotto il ParlamentoFoto 5 - Manifestazioni ad Atene pro-unioni civili: tra poche ore il voto finale
La Grecia verso le unioni civili: sit-in sotto il Parlamento
La Grecia verso le unioni civili: sit-in sotto il ParlamentoFoto 6 - Manifestazioni ad Atene pro-unioni civili: tra poche ore il voto finale
La Grecia verso le unioni civili: sit-in sotto il Parlamento
    CONDIVIDI
    Facebook Twitter Google WhatsApp
    1852 1

    Mentre in aula si sta discutendo in queste ore il disegno di legge che estende alle coppie dello stesso sesso l’istituto delle unioni civili, fuori si stanno svolgendo manifestazioni di supporto alla decisione.

    Nella mattinata un gruppo giovanile LGBT ha organizzato una piccola manifestazione di fronte alla Basilica ortodossa: nei giorni scorsi, infatti, molti esponenti della Chiesa ortodossa si erano schierati, anche con toni esplicitamente omofobi, contro il disegno di legge in discussione nel Parlamento greco, alcuni arrivando ad annunciare che avrebbero suonato oggi le campane a morto, in caso di approvazione della legge.

    La manifestazione poi si è spostata nella simbolica piazza Syntagma, sede del Parlamento greco. Il voto è atteso nella serata e l’esito è tutto sommato scontato.

    Guarda una storia
    d'amore Viennese.

    Tutti gli articoli su:

    Commenta l'articolo...