Orlando: lo stadio pieno di arcobaleni per omaggiare le vittime

di

Il calcio americano è vicino al nostro dolore. Quello europeo continua a tacere.

Il calcio americano è vicino al nostro dolore. Quello europeo continua a tacere.Orlando: lo stadio pieno di arcobaleni per omaggiare le vittimeFoto 1 - Il calcio americano è vicino al nostro dolore. Quello europeo continua a tacere.
Orlando: lo stadio pieno di arcobaleni per omaggiare le vittime
Orlando: lo stadio pieno di arcobaleni per omaggiare le vittimeFoto 2 - Il calcio americano è vicino al nostro dolore. Quello europeo continua a tacere.
Orlando: lo stadio pieno di arcobaleni per omaggiare le vittime
Orlando: lo stadio pieno di arcobaleni per omaggiare le vittimeFoto 3 - Il calcio americano è vicino al nostro dolore. Quello europeo continua a tacere.
Orlando: lo stadio pieno di arcobaleni per omaggiare le vittime
Orlando: lo stadio pieno di arcobaleni per omaggiare le vittimeFoto 4 - Il calcio americano è vicino al nostro dolore. Quello europeo continua a tacere.
Orlando: lo stadio pieno di arcobaleni per omaggiare le vittime
Orlando: lo stadio pieno di arcobaleni per omaggiare le vittimeFoto 5 - Il calcio americano è vicino al nostro dolore. Quello europeo continua a tacere.
Orlando: lo stadio pieno di arcobaleni per omaggiare le vittime
Orlando: lo stadio pieno di arcobaleni per omaggiare le vittimeFoto 6 - Il calcio americano è vicino al nostro dolore. Quello europeo continua a tacere.
Orlando: lo stadio pieno di arcobaleni per omaggiare le vittime
Orlando: lo stadio pieno di arcobaleni per omaggiare le vittimeFoto 7 - Il calcio americano è vicino al nostro dolore. Quello europeo continua a tacere.
Orlando: lo stadio pieno di arcobaleni per omaggiare le vittime
Orlando: lo stadio pieno di arcobaleni per omaggiare le vittimeFoto 8 - Il calcio americano è vicino al nostro dolore. Quello europeo continua a tacere.
Orlando: lo stadio pieno di arcobaleni per omaggiare le vittime
CONDIVIDI
1.3k Condivisioni Facebook 1.3k Twitter Google WhatsApp
14377 0

Di fronte all’inspiegabile silenzio omertoso del calcio europeo, che non ha omaggiato le vittime della strage di Orlando (a Euro 2016 nei match del 13 giugno nessun ricordo per i 49 ragazzi della Florida), il calcio americano risponde con l’azione e l’iniziativa.

L’Orlando City Soccer Club ha lanciato una vera e propria campagna per ricordare le vittime e stringere la popolazione nel cordoglio, #OrlandoUnited. Durante la partita di ieri contro i San Jose Earthquakes al Camping World Stadium (terminata in parità con 2-2), i giocatori hanno indossato dei polsini rainbow, sono entrati in campo con “Love Is All You Need” e hanno osservato un minuto di silenzio a metà partita per ricordare i ragazzi innocenti morti domenica scorsa. È stato realizzato un merchandising a tema, i cui ricavati verranno devoluti alle famiglie delle vittime.

Un gesto forte che demolisce ogni cliché: il calcio, almeno quello americano, è vicino al dolore di una comunità intera. Quello europeo invece, tace.

We are #OrlandoUnited.

Pubblicato da Orlando City Soccer Club su Sabato 18 giugno 2016

 

> Guarda il nostro speciale su Orlando <

Leggi   Portavoce di Trump allontanata da un ristorante, la titolare: "L'ho fatto per i miei dipendenti gay"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...