1° dicembre, concorso fotografico sull’Aids

Bristol Myers Squibb, dopo il successo ottenuto lo scorso anno, annuncia l’avvio della seconda edizione del concorso fotografico One Vision.

ROMA – Bristol Myers Squibb, dopo il successo ottenuto lo scorso anno, annuncia l’avvio della seconda edizione del concorso fotografico One Vision: una competizione europea rivolta a fotografi professionisti e non, per combattere il pregiudizio e la discriminazione ed esprimere la solidarietà alle persone che convivono con l’Hiv e l’Aids.

Per quest’anno la giuria europea ha scelto come tema del concorso “Hiv e Aids, immagini di vita” ovvero scatti fotografici in grado di catturare immagini che, a 20 anni dalla scoperta del virus, trasmettano attraverso momenti di vita quotidiana l’evoluzione, i progressi e la speranza. Per rafforzare poi il tema internazionale della Giornata mondiale dell’Aids, che quest’anno è dedicata a “Donne e HIV”, il concorso ha previsto anche un premio speciale europeo per la migliore fotografia su questo tema.

Maggiori informazioni per partecipare al concorso One Vision, che si concluderà il 15 marzo 2005, sono disponibili sul sito: www.onevision2005.org

LEGGI ANCHE

Cultura

Stevan Reyes, il fotografo attratto dalle ‘cose esteticamente gradevoli’

Sguardi penetranti, corpi scultorei, relazione tra natura e uomo. Un insieme completo per delle fotografie uniche.

di Alessandro Bovo | 22 Settembre 2018

Cultura

La toccante storia dietro la fotografia che svelò al mondo...

Una giovane studentessa di fotografia che con il suo scatto ha fatto la storia.

di Redazione | 7 Settembre 2018

Cultura

I soldati della Seconda Guerra Mondiale a nudo, letteralmente

È la raccolta fotografica di Taschen, che racconta l'intimità forte e paradossale che si crea tra i giovani sotto le...

di Giorgio Schimmenti | 7 Maggio 2018