A Rivoli il registro per le unioni civili

Approvato in Comune un elenco per le coppie di fatto su proposta di due consiglieri Ds, mentre l’Arcigay raccoglie le firme per il PACS.

RIVOLI – Il Comune di Rivoli in provincia di Torino ha approvato la costituzione di un elenco delle unioni civili, proprio mentre l´Arcigay di Torino – insieme ad altre associazioni a livello nazionale – promuove una raccolta di firme per sollecitare la legge sulle coppie di fatto.

Il Consiglio comunale rivolese ha approvato ieri la mozione di indirizzo, redatto sulla falsariga di quella approvata ad Arezzo, di due consiglieri diessini, Valentino Dosio e Nicola Gagliotti, che consente alle persone «legate da vincoli affettivi e non legali, come matrimonio, parentela, affinità, adozione o tutela» di iscriversi nell’elenco.

LEGGI ANCHE

Storie

Savona, c’è il primo divorzio da unione civile

Dopo l’introduzione della legge cirinnà, nella città ligure scoppia la prima unione civile. Come funziona un divorzio per una coppia...

di Gianluca Pellizzoni | 20 Luglio 2017

Storie

Il vescovo: “Niente funerali per i gay sposati se non...

La sparata è di Thomas Paprocki, capo della chiesa dell’Illinois, che ha emanato un decreto per escludere le coppie gay...

di Gianluca Pellizzoni | 9 Luglio 2017

Gay life

In Italia il matrimonio gay è vietato dalla Costituzione?

Con la svolta della Germania, in Italia torna in voga il mantra secondo cui il "matrimonio egualitario sarebbe vietato dalla...

di Gianluca Pellizzoni | 5 Luglio 2017