A Roma incontro calcio tra lesbiche e politiche

‘UN CALCIO AL PREGIUDIZIO’, questo il titolo dell’incontro di calcio che vedrà la partecipazione anche dell’On.Katia Belillo.

ROMA – ‘Un calcio al pregiudizio’: questo lo scopo di una partita di calcio promossa dal circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli e dall’Agenzia per lo Sport della Regione Lazio, Agensport, che si svolgerà giovedì prossimo alle ore 21 al Futbol Club di Roma in Via degli Olimpionici e vedrà schierate in campo una formazione di donne in politica contro una squadra di donne lesbiche.

La formazione delle donne in politica sarà allenata dalla presidente di Agensport, Anna Paola Concia e tra le sue fila avrà la deputata di Rifondazione Comunista, Titti De Simone, la deputata dei Comunisti Italiani, Katia Belillo, l’assessore della Regione Lazio alla Cultura, Spettacolo e Sport, Giulia Rodano, l’assessore della Provincia di Roma alle Politiche e alla Scuola, Daniela Monteforte, l’assessore del Comune di Roma alle Pari Opportunità, Mariella Gramaglia, la presidente della Commissione Cultura e Sport della Provincia di Roma, Roberta Agostini, la presidente della Commissione delle Elette della Provincia di Roma, Cecilia D’Elia, la consigliera della Provincia di Roma, Flavia Leuci, la consigliera del V municipio del Comune di Roma, Micaela Campana, la coordinatrice delle Donne Ds Lazio, Antonella Cantaro, la presidente nazionale dell’Associazione ‘Anna Lindh’, Ivana Bartoletti e la presidente della Commissione Politiche Sociale della Regione Lazio, Maria Antonietta Grosso.

L’iniziativa avrà il patrocinio del Ministero per le politiche giovanili e attività sportive, dell’Assessorato alla cultura, sport e spettacolo della Regione Lazio, dell’Assessorato alle politiche del lavoro e della qualità della vita della Provincia di Roma, dell’Assessorato alle politiche per la semplificazione, la comunicazione e le pare opportunità del Comune di Roma, dell’Assessorato alle politiche culturali del Comune di Roma, e della Figc. (ANSA)