Abusi nella squadra di football a Venezia. Chiesto 1 milione di euro

Allenatori e giocatori di una squadra di football di Venezia accusati di violenza sessuale di gruppo. Avrebber abusato di un compagno durante una traserta in pullmann. La difesa: “atti goliardici”.

Violenza sessuale per l’accusa. «Atti goliardici» per la difesa. Alla sbarra, per il reato di violenza sessuale di gruppo, andranno due allenatori e cinque giocatori della formazione di football americano Islanders di Venezia: tutti rinviati a giudizio nell’udienza in calendario il 5 febbraio. Secondo l’imputazione formulata dal pm del tribunale di Venezia Lucia D’Alessandro il gruppo avrebbe abusato di un giocatore 23enne sul pullman che riconduceva la squadra a casa dopo una trasferta a Venezia nel giugno del 2011.