AIDS: importante scoperta di un team di scienziati italiani

Ricercatori triestini hanno scoperto dove si nasconde il virus per resistere ai farmaci.

Una scoperta italiana potrebbe rivelarsi rivoluzionaria nella lotta all’Aids. Una ricerca compiuta all’Icgeb di Trieste ha trovato, secondo quanto riporta l’agenzia Agi, dove si “nasconde” il virus dell’HIV al punto da diventare invisibile e resistente alla maggior parte dei farmaci. I ricercatori hanno fotografato la struttura del nucleo dei linfociti e le zone d’ombra in cui l’Hiv riesce a rendersi invisibile. La ricerca è stata compiuta da un team di scienziati guidati dal professor Mauro Giacca. Il risultato dello studio è stato pubblicato ieri sul sito di “Nature” e avrà forti ricadute nello sviluppo di nuovi farmaci contro l’Aids.