Prof di biologia: ‘Aids si contrae con rapporti omosessuali’. Polemiche durante la maturità in un liceo romano

Secondo la professoressa di biologia, l’HIV si contrae dopo un rapporto, mentre l’AIDS si contrae in più rapporti gay.

Gay Center segnala la denuncia di un professore di un liceo a Roma, riguardante un fatto discriminatorio. Sarebbe avvenuto durante gli esami di maturità. Secondo quanto riportato dal docente, la commissaria esterna e professoressa di biologia avrebbe fatto affermazioni molto gravi riguardo HIV, AIDS e rapporti omosessuali. La vicenda nasce nel corso di un esame orale, durante il quale lo studente maturando stava raccontando la sua esperienza di tirocinio in una struttura di sostegno per persone sieropositive. 

A quel punto, la professoressa di biologia avrebbe detto di conoscere bene il tema, e puntualizzando ha sottolineato che:

Mentre l’HIV si contrae attraverso un unico rapporto sessuale con un soggetto affetto dal virus, l’AIDS si contrae quando si hanno più rapporti con persone ammalate. Ha poi insistito sul fatto che l’AIDS è una malattia che si contrae mediante rapporti omosessuali.

Come riporta una dichiarazione del professore, la commissaria interrompeva continuamente il maturando, correggendolo con dei fatti in realtà errati dal punto di vista scientifico. Le sue affermazioni sono state confermate anche da alcuni studenti che erano presenti.

Questo è quanto riassunto dal docente che ha denunciato il fatto. La preside del liceo, venuta a conoscenza di quanto accaduto, ha subito preso le distanze dalla collega, e ha fatto sapere che segnalerà il fatto a chi di dovere.

Ti suggeriamo anche  I 10 film da vedere che trattano il tema dell'HIV e dell'AIDS

Un grave fatto su temi delicati come AIDS e HIV

Fabrizio Marrazzo, portavoce di Gay Center, ha subito chiesto di approfondire la questione, richiedendo anche l’intervento del MIUR e del ministro dell’Istruzione Bussetti. Che una professoressa, di biologia tra l’altro, faccia queste affermazioni è un fatto gravissimo, poiché genera disinformazione nei confronti di ragazzi appena maggiorenni.

Tali affermazioni oltre che scientificamente sbagliate sono anche cariche di pregiudizi e discriminatorie verso le persone omosessuali. Generano inoltre false informazioni verso i giovani non gay facendoli sentire immuni dal HIV e mettendoli così a rischio. Abbiamo richiesto al Ministero dell’Istruzione che vengano verificati i fatti e che l’insegnate sia esonerata dall’insegnamento.

E’ inaccettabile che un insegnante, in particolare di biologia,  possa fare determinate affermazioni davanti a degli studenti, questo dimostra quanto sia importante fare azioni di sensibilizzazione nelle scuole, cosa che ancora oggi ci risulta molto difficile, per questo chiediamo al Ministro Bussetti un incontro al più presto, al fine che il MIUR preveda azioni di contrasto all’omofobia nelle scuole.

Se questa insegnante portasse queste convinzioni anche a lezione presso il suo istituto, creerebbe una grande confusione nella mente dei ragazzi e delle ragazze. Eventualmente provocando discriminazioni omofobe nei confronti di alcuni studenti.

1 commento su “Prof di biologia: ‘Aids si contrae con rapporti omosessuali’. Polemiche durante la maturità in un liceo romano

  1. Il punto non è l’omosessualità nè l’aids, il punto è che l’insegnante di biologia non conosce la biologia. Se un prof di matematica dice che 2+2 fa 8 vuol dire che non conosce la matematica quindi certo non può insegnarla quindi va licenziato. Se un insegnante di biologia dice che l’aids si trasmette con rapporti omosex vuol dire che non conosce l’abc della biologia quindi va licenziato. PUNTO!

Lascia un commento