ANCHE SALERNO HA IL SUO PRIDE

Con il patrocinio di Regione, Provincia Comune e il sostegno dell’Università, parte l’unica manifestazione glbt che quest’anno si svolga in provincia. Film, libri, dibattiti e feste.

SALERNO – È ai nastri di partenza il Salerno Pride 2005, l’unica manifestazione dell’orgoglio glbt che quest’anno interessi una città di provincia. E le istituzioni, questa volta, non si sono tirate indietro, rifiutando di scherarsi dalla parte della paura e dell’ignoranza.

Con i patrocini accordati al Salerno Pride 2005 dalla Regione Campania, dalla Provincia di Salerno (Assessorato Qualità della Vita), dal Comune di Salerno e dall’Università degli Studi di Salerno, le istituzioni prendono una posizione chiara, dicendo no alla violenza nei confronti delle persone omosessuali; e affermando a chiare lettere che le persone vanno rispettate qualunque sia il loro orientamento sessuale, e che i diritti civili devono essere estesi anche alle coppie di fatto.

I pregiudizi si combattono con la cultura e la testimonianza. Il Coordinamento GLBT salernitano, che riunisce l’Associazione di Cultura Omosessuale “Federico Garcia Lorca” (Arcigay e ArciLesbica di Salerno), l’Ass. ne GLBT Universitaria “Renée Vivien” e il bar “Tekabega“, in collaborazione con il Coordinamento GLBT campano, è lieto di annunciare ai lettori di Gay.it il programma ufficiale del “Salerno Pride 2005”, che occuperà il centro storico di Salerno nei giorni 24, 25 e 26 giugno 2005 con tre giorni di cultura glbt.

^SVenerdì 24 giugno 2005^s

ore 11:00 > Sala Conferenze Ave Gratia Plena Minor, via Canali
Conferenza stampa: Presentazione del Salerno Pride 2005
saluti di
Mario De Biase, sindaco di Salerno
Pasquale Quaranta, giornalista, portavoce “Salerno Pride 2005″
Lorenzo Forte, presidente Commissione Cultura Comune di Salerno
con la partecipazione di
Gianni Vattimo, filosofo, docente di Filosofia Teoretica all’Università di Torino

ore 17:00 > Sala Conferenze Ave Gratia Plena Minor, via Canali
Convegno: “Un PaCS avanti per i diritti civili. Da Salerno in cammino verso l’Europa
interverranno
Alessandro Cecchi Paone, giornalista televisivo
Aurelio Mancuso, segretario nazionale Arcigay
Eva Mamini, segreteria nazionale ArciLesbica
Titti De Simone, deputata partito di Rifondazione Comunista
Mauro Bulgarelli, deputato partito dei Verdi
contributi di
Gerardo Rosania, ex sindaco di Eboli (Sa), consigliere regionale Rifondazione Comunista
Rosa Masullo, consigliere comunale Democratici di Sinistra
Alberto Cuomo, docente universitario Federico II
Franco Cuomo, docente SUN
Salvatore Memoli, presidente Salerno Solidale

ore 17:00 / 19:00 > Sala Conferenze Ave Gratia Plena Minor, via Canali
Proiezione corto “Hoy no estoy pa’ nadie”, regia di Domenico Natella
Proiezione videoclip “Cities and facies”, regia di Domenico Natella

ore 20:00 > Sala Conferenze Ave Gratia Plena Minor, via Canali
Presentazione del libro “Ti seguo ogni notte” (Mondadori) di Luca Bianchini
incontro con l’autore

ore 23:00 > Quadriportico Pia Casa di Ricovero, via Trotula De Ruggiero
Concerto di Musica popolare dei “Femminielli di Montevergine”
Conduce le serate degli spettacoli Francesco Forte, attore

^SSabato 25 giugno 2005^s

ore 11:00 > Sala Conferenze Ave Gratia Plena Minor, via Canali
Presentazione Associazione AGeDO (Ass. ne Genitori, parenti e amici di omosessuali)
Proiezione video “Nessuno uguale” presentato da Rita De Santis, AGeDO Brescia
Presentazione libro “Figli diversi” di Giovanni e Paola Dall’Orto presentato da Alessandro Galvani
con la partecipazione di
Laura Balbo, docente di Sociologia, già Ministro Pari Opportunità
Piero Cardalesi, consigliere provinciale

ore 17:00 > Quadriportico Pia Casa di Ricovero, via Trotula De Ruggiero
Convegno: “Pari opportunità alla luce delle normative europee”
interverranno
Laura Balbo, docente di Sociologia, già Ministro Pari Opportunità
Sergio Lo Giudice, presidente nazionale Arcigay
Daniele Priori, vicepresidente Gay Lib
Consuelo Ascolese, consigliere comunale del Comune di Salerno, delegata alle Pari Opportunità
Anna Petrone, commissaria Pari Opportunità Provincia di Salerno
Nino Savastano, assessore Politiche sociali al Comune di Salerno
contributi di
Cucco Petrone, già Consigliere regionale
Nicola Landolfi, capogruppo Democratici di Sinistra, Comune di Salerno
Alessandro Longo, capogruppo Rifondazione Comunista, Comune di Salerno
Francesco Colucci, capogruppo Socialismo è Libertà, Comune di Salerno
Gerardo Calabrese, portavoce cittadino dei Verdi
Lucia Senese, consigliera di Parità della Provincia di Salerno
Pina Casella, associazione “Diritti Civili”

Leggi   Puglia, il presidente Emiliano in lacrime nella scuola che ha reagito all'omofobia: 'siete l'orgoglio dell'Italia' - VIDEO

ore 19:00 > Sala Conferenze Ave Gratia Plena Minor, via Canali
Proiezione Cortometraggi di tematica lesbica

ore 21:00 > Quadriportico Pia Casa di Ricovero Via Trotula De Ruggiero
Cabaret: direttamente da “Zelig” il trio comico “Le Spaventapassere”

ore 23:00 > Quadriportico Pia Casa di Ricovero Via Trotula De Ruggiero
Concerto di Musica popolare “Aizamm’ a voce”
Madrina della serata Eleonora Cecere, showgirl di “Non è la Rai” (1991)

ore 24:00 > Quadriportico Pia Casa di Ricovero Via Trotula De Ruggiero
Estrazione della Lotteria di autofinanziamento “Coordinamento Salerno Pride 2005″

^SDomenica 26 giugno 2005^s

ore 11:00 > Sala Conferenze Ave Gratia Plena Minor, via Canali
Presentazione Antologia “Principesse Azzurre 3” (Mondadori) a cura di Delia Vaccarello
con la partecipazione di
Delia Vaccarello, giornalista de l’Unità, scrittrice
Barbara Alberti, scrittrice

ore 14:00 > Pranzo GLBT (sede da definire)

ore 17:00 > Sala Conferenze Ave Gratia Plena Minor, via Canali
Proiezione film a tematica GLBT

ore 19:00 > Sala Conferenze Ave Gratia Plena Minor, via Canali
Massimo Consoli, storico, militante gay, giornalista e scrittore presenta “3 libri 3 in un giorno”

ore 21:00 > Quadriportico Pia Casa di Ricovero, via Trotula De Ruggiero
Prima Nazionale Spettacolo Teatrale “Matrioska” di Antonello De Rosa

ore 22:00 > Quadriportico Pia Casa di Ricovero, via Trotula De Ruggiero
Salutiamoci con la musica del “Tekabega Pride

Per l’intera tre giorni (24 – 25 – 26 giugno)
Sala Conferenze Ave Gratia Plena Minor, via Canali
Mostre permanenti:
Storia del Gay Pride in Italia
“Omocausto”, l’olocausto omosessuale
Pannelli informativi Prevenzione dell’Aids

info: Pasquale Quaranta, giornalista – portavoce “Salerno Pride 2005″
Presidente Ass. ne “Federico García Lorca” (ArciLesbica – Arcigay di Salerno)
338 833 40 52 – 348 13 38 591 – tel. 089 66 23 48 – fax 089 66 24 75
www.salernopride.it – info@salernopride.it

Clicca qui per discutere di questo argomento nel forum Movimento Omosessuale.

di Pasquale Quaranta