Andy Bell degli Erasure: sono sieropositivo

Attraverso un comunicato pubblicato dal web site della band, Bell ha detto di aver saputo del suo status nel giugno 1998, quando venne colpito da una polmonite.

LONDRA – Andy Bell degli Erasure ha ammesso di essere risultato positivo all’esame degll’HIV. Attraverso un comunicato pubblicato dal web site della band, Bell ha detto di aver saputo del suo status nel giugno 1998, quando venne colpito da una polmonite.

Il portavoce di Bell ha dichiarato che il cantante ha ammesso la sua condizione perché vuole avviare un programma d’informazione per educare i ragazzi sulla questione HIV e AIDS.

“Essere sieropositivo non significa avere l’Aids. Le mie aspettative di vita sono come quelle di qualsiasi altro essere umano…niente panico” ha scritto Bell nel comunicato .“Attorno alla questione Hiv e Aids c’è molto isterismo e ignoranza”.

Bell ha anche riferito che non intende farsi abbattere e lui e Vince Clarke, l’altra metà degli Erasure, si stanno preparando a pubblicare il nuovo album “Nightbird”, nei negozi a gennaio.

Ti suggeriamo anche  Marc Short, il nuovo assistente di Mike Pence: 'sesso gay ripugnante, l'HIV causato dai perversi sodomiti'