Annegret Kramp-Karrenbauer, nuova leader della CDU, se la prende con i bagni di genere non binario

Nel 2018, è stata eletta Miss Homophobia dalle associazioni LGBT.

Annegret Kramp-Karrenbauer ha preso il posto di comando della CDU, l’Unione Cristiano – Democratica di Germania (partito di destra). Fino al dicembre 2018, il partito era guidato dall’attuale Cancelliera tedesca Angela Merkel. La nuova presidente della CDU, a poco più di quattro mesi dalla sua nomina, lo scorso 28 febbraio è comparsa in TV, e ha mostrato tutta al sua contrarietà alla comunità LGBT, parlando dei bagni riservati alle persone di genere non binario. 

Secondo la Kramp-Karrenbauer, questi bagni sono “per gli uomini che non possono decidere se vogliono sedersi o stare in piedi quando fanno pipì“. La dichiarazione non è affatto passata inosservata, con lo sdegno delle maggiori associazioni LGBT tedesche e da molti esponenti dei partiti più democratici del Paese. Il vicesindaco berlinese Klaus Lederer ha subito catalogato i suoi commenti come omofobi, mentre il parlamentare Jens Brandenburg li ha definiti imbarazzanti.

Le differenze Tra Angela Merkel e Annegret Kramp-Karrenbauer

Angela Merkel è stata alla guida della CDU per anni e Cancelliera per ben quattro legislature. Nonostante la sua contrarietà, per il bene del Paese non ha mai penalizzato le minoranze, approvando nei suoi governi molte leggi a favore. In particolare, nel giugno del 2017 aveva lasciato libertà di voto ai parlamentari del suo partito per la legge sul matrimonio egualitario. Pur votando contro il testo, era ben conscia che anche gli elettori della CDU erano favorevoli alle nozze LGBT.

Ti suggeriamo anche  Uber, nuovo caso di omofobia: due lesbiche cacciate dall'auto

Di Annegret Kramp-Karrenbauer si può dire l’esatto contrario. Eletta Miss Homophobia 2018 dal gruppo per i diritti LGBT  Enough is Enough, ha paragonato l’omosessualità all’incesto e alla poligamia. In quell’occasione, stava parlando del matrimonio tra persone dello stesso sesso, e aveva spiegato che se fosse approvato l’unione tra persone dello stesso sesso, poteva essere approvato il matrimonio tra parenti stretti e tra più persone. Contraria alle adozioni per le coppie arcobaleno, è stata dichiarata il personaggio più omofobo della Germania.