Aosta: Giornata della memoria 2007

Venerdì 26 proiezione di due documentari e incontro dibattito per ricordare le vittime dell’Olocausto e per saperne di più sui “modelli” di mascolinità e femminilità indicati dal regime fascista.

AOSTA – Si celebra anche quest’anno la Giornata della Memoria, istituita per ricordare le vittime del nazifascismo e dell’olocausto. Il Comitato regionale Arcigay della Valle d’Aosta “Articolo3” in collaborazione con l’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea in Valle d’Aosta, con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche sociali del Comune di Aosta e con il patrocinio del Comitato per le celebrazioni del 60° Anniversario della Liberazione e dell’Autonomia in Valle d’Aosta ha organizzato per venerdì 26 gennaio un evento al quale invita tutti a partecipare.

Verranno proiettati due documentari della regista Gabriella Romano che raccolgono le rare testimonianze di alcuni omosessuali italiani, donne e uomini, vissuti nell’epoca fascista. Attraverso i documentari che si avvalgono anche di materiale di propaganda fascista sarà possibile ricreare il clima e ricostruire il contesto di quel periodo storico, mettere in luce il contrasto tra l’intimo e il personale, che emerge dai racconti dei testimoni, e il ruolo di genere, i modelli di mascolinità e femminilità, indicati dal regime fascista, e evidenziare la difficoltà della ricerca storica, il reperimento dei dati e dei testimoni. Alle proiezioni seguirà un dibattito durante il quale grazie alla presenza della regista dei documentari e dello storico e insegnante Gianfranco Goretti, autore del libro “La città e l’isola. Omosessuali al confino nell’Italia fascista”, verranno approfonditi i temi trattati nei documentari. Ginevra Tomei di Amnesty International darà informazioni sulla persecuzione legata all’orientamento sessuale nel presente.

Ti suggeriamo anche  Croce e Delizia: il nuovo film con Gassman, Bentivoglio e una storia d'amore gay

Ecco il programma completo del doppio evento. Presso l’Aula Magna dell’Università della Valle d’Aosta, Via dei Cappuccini, 2/a Aosta: alle ore 17.00 proiezione dei documentari “Ricordare” e “L’altro ieri”della regista Gabriella Romano; alle 18.00 incontro dibattito con Gabriella Romano e Gianfranco Goretti, storico e scrittore e Ginevra Tomei di Amnesty International.

Presso la Sala conferenze della Biblioteca Regionale,Via Torre del Lebbroso, 2 di Aosta alle ore 21.00 proiezione dei documentari “Ricordare” e “L’altro ieri” seguita alle ore 22.00 da dibattito con Gabriella Romano, Gianfranco Goretti e Ginevra Tomei di Amnesty International.