Arcigay apre sede a Roma in vista dell’Europride

Per l’appuntamento europeo Arcigay si allarga e a Roma apre una nuova sede di rappresentanza nel cuore della Gay Street. “Sarà punto di riferimento per ogni associazione che propone uguaglianza”.

Arcigay annuncia la prossima apertura di una sede di rappresentanza a Roma. L’ufficio, in Via di San Giovanni in Laterano (guarda) – la cosiddetta "Gay street", centro della socializzazione della comunità lgbt della capitale – offrirà all’associazione l’opportunità di disporre di un punto di riferimento per supportare lo svolgersi di attività politiche, culturali, sociali.

La dirigenza nazionale – rende noto Arcigay – ha cos dato seguito al mandato del Congresso di Perugia di un anno fa, di dotarsi di uno spazio fisico di visibilità nella capitale, luogo simbolo per le battaglie politiche, in funzione e a servizio dell’impegno e dell’iniziativa politica dell’associazione su tutto il territorio nazionale. Gli spazi garantiranno maggior agibilità alla battaglia di cittadinanza delle persone omosessuali lesbiche e transessuali, il rafforzamento delle relazioni istituzionali e saranno utilizzati per incontri, confronto, dibattiti e conferenze stampa.

"L’ufficio sarà uno strumento a servizio degli obiettivi di sempre della militanza lgbt italiana – afferma Arcigay – e sarà un punto di riferimento per ogni associazione che voglia proporre i temi dell’uguaglianza, della cultura del rispetto delle differenze e della giustizia". La bandiera di Arcigay già sventola alle finestre dell’ufficio, che sarà inaugurato a breve, e che assumerà un importante valore simbolico in vista degli eventi di Europride Roma 2011.

Ti suggeriamo anche  Il testamento di Marco Prato in 11 punti: "Ascoltate Dalida, donate gli organi, lasciatemi lo smalto rosso"