Un arcobaleno illumina un matrimonio gay, la commovente storia di Andrew Keenan-Bolger

Nozze con meravigliosa sorpresa rainbow per l’attore Andrew Keenan-Bolger, commosso nel ricordare la mamma scomparsa.

Andrew Keenan-Bolger è un attore di Broadway che nel fine settimana ha sposato a New York Scott Bixby, giornalista del Daily Beast.

A cerimonia conclusa, i due sono riusciti a catturare un meraviglioso arcobaleno, con immancabile foto ricordo presto condivisa sui social. Dietro quella sorpresa chiaramente simbolica, però, si nascondeva altro, come rivelato da Andrew.

Quando avevo sedici anni mia madre è morta di cancro. L’anno successivo, alla laurea di mia sorella Maggie, un gigantesco arcobaleno apparve nel cielo. Mia zia mi disse che mia madre spesso si presentava a lei attraverso gli arcobaleni. All’epoca io e le mie sorelle non le credemmo, ma al matrimonio di Celia, pochi anni dopo, proprio mentre iniziava a leggere i suoi voti una pioggia scoppiò dal nulla, creando un enorme arcobaleno sopra la cerimonia. Questo weekend, mentre mi preparavo a sposare Scott, l’uomo più bello, sensibile e brillante che conosca, ho scherzato con loro sul fatto che mi sarei incazzato se mia madre non avesse pensato ad un arcobaleno. Mentre ci stavamo vestendo sono stato travolto un’ondata di tristezza. Anche se è stato senza dubbio uno dei giorni più felici della mia vita, è stato difficile sapere che qualcuno davvero importante e non sarebbe stato con noi per il nostro grande giorno. Poi è successo. Proprio mentre stavamo camminando lungo la navata, il cielo terso e azzurro si è fatto torbido e un improvviso scroscio di pioggia si è riversato sul luogo dove stavamo celebrando la nostra cerimonia. Ho notato che tutti indicavano alle nostre spalle, ci siamo voltati e c’era un enorme arcobaleno. Non posso dire di essere una persona molto religiosa o anche spirituale, ma in quel momento mi sono sentito coccolato. Sposare Scott questo fine settimana è stato uno dei grandi momenti della mia vita. È stato magico essere circondati dalle persone che amiamo e non posso credere che passerò il resto della mia vita con una persona così bella. Ah, la canzone che suonava mentre camminavamo lungo la navata? Rainbow Connection. Un giorno perfetto“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Andrew Keenan-Bolger (@keenanblogger) in data: