Art.18: GayRoma con la campagna referendaria

Anche i gay romani del movimento www.gayroma.it aderiscono alla campagna referendaria, promossa dal comitato dei Referendum sociali per la difesa dell’art.18.

ROMA – Anche i gay romani del movimento www.gayroma.it aderiscono alla campagna referendaria, promossa dal comitato dei Referendum sociali per la difesa dell’art.18 e per la sua estensione alle aziende con meno di 15 dipendenti e assicurano il loro impegno per la raccolta di firme all’interno della comunità gay romana.

"L’attacco del governo – afferma il responsabile del movimento, Mauro Cioffari (foto) – colpisce la dignità dei lavoratori in un suo fondamentale elemento: il diritto a non subire prepotenze e soprusi senza poter reagire".

La raccolta di firme è partita oggi pomeriggio a piazza Belli e si estenderà anche al referendum sulla scuola che "riconosciamo – sostiene Cioffari – come un valido strumento a difesa della laicità e della gratuità dell’istruzione pubblica".

Ti suggeriamo anche  Netflix celebra il mese del Pride e colora Milano d'arcobaleno - video