Australia, sperimentazione umana vaccino Aids

Un consorzio medico australiano-tailandese, che ha sviluppato un nuovo vaccino contro l’Hiv/Aids, ha cominciato a reclutare volontari per le prime sperimentazioni sull’uomo.

SYDNEY – Un consorzio medico australiano-tailandese, che ha sviluppato un nuovo vaccino contro l’Hiv/Aids, ha cominciato a reclutare volontari per le prime sperimentazioni sull’uomo. I test, che dovranno valutare l’efficacia e gli effetti collaterali del vaccino, saranno condotti presso il grande ospedale St. Vincent di Sydney dall’universita’ del Nuovo Galles del sud in collaborazione con tre altre universita’ australiane, l’ente federale di ricerca Csiro, la federazione delle organizzazioni per l’Aids e la Croce rossa tailandese.

Il vaccino, che usa un Dna modificato dell’Hiv, ha l’obiettivo di programmare il sistema immunitario a riconoscere i componenti dell’Hiv. Segue un secondo vaccino basato su un virus della difterite aviaria, per potenziare il numero di cellule immunitarie per combattere l’Hiv.

I test di laboratorio hanno dimostrato che il vaccino moltiplica le cellule che attaccano l’Hiv, ma e’ necessario ora assicurare che esso sia sicuro, oltre che efficace, per gli esseri umani. La sperimentazione avra’ inizio non appena saranno scelti i 24 volontari ed i risultati sono attesi per la fine dell’anno.

LEGGI ANCHE

Storie

Donald Trump all’America: ‘basta HIV/AIDS entro dieci anni’ (ma ha...

Dopo aver dichiarato guerra alla ricerca, Donald Trump promette la fine dell'epidemia HIV/AIDS entro il 2030. Insorgono le associazioni LGBT.

di Federico Boni | 6 Febbraio 2019

Storie

Regno Unito, ‘zero trasmissioni di HIV entro il 2030’

Peccato che la Brexit potrebbe compromettere il piano. La maggior parte delle forniture di PrEP sono importate privatamente dall'UE.

di Federico Boni | 30 Gennaio 2019

Storie

Dentista caccia sieropositivo, l’associazione nazionale lo difende: le parole del...

Botta e risposta tra il Gay Center e l'ANDI Associazione Nazionale Dentisti Italiani, che è così intervenuta sul caso della...

di Federico Boni | 14 Gennaio 2019