Autobiografia di un giocatore di baseball gay

Billy Bean è l’unico giocatore professionista di Baseball ad aver fatto coming out. Ora ripercorre la sua carriera sportiva e la sua vita da atleta gay in un libro.

NEW YORK – Billy Bean è l’unico giocatore professionista di Baseball ad aver fatto coming out. Ora ripercorre la sua carriera sportiva e la sua vita da atleta gay nel libro, in uscita in questi giorni negli Stati Uniti, intitolato “Going the Other Way: Lessons From a Life In and Out of Major-League Baseball”.

L’autobiografia è ricca di aneddoti sulla difficoltà di essere omosessuale nel tempio dello sport d’alto livello e le prove sopportate nella vita privata prima del coming out.

Billy Bean pensa che “le mentalità sono ancora troppo poco evolute nell’ambiente sportivo: un giocatore di baseball dichiaratamente gay ha tutte le possibilità di perdere i contratti sportivi”.

Billy Bean ha fatto coming out nel 1999, nel momento in cui ha lasciato il baseball professionista.