Bailey Reeves è la 17esima donna transgender uccisa nel 2019 negli Stati Uniti

La teenager è stata trovata morta dagli amici su una strada di Baltimora in un lago di sangue. I vicini di casa hanno rivelato di aver visto diverse persone scappare dalla scena del crimine, forse una baby gang.

Continua la scia di omicidi a sfondo transfobico che si stanno perpetuando negli Stati Uniti. Dopo l’uccisione di Tracy Single, un’adolescente transgender diciasettenne, Bailey Reeves, è stata assassinata a Baltimora, in Parkwood Avenue, durante il Labor Day.

La polizia ha riferito alla tv locale di Baltimora, WMAR 2 ABC, che la vittima è stata uccisa dopo essersene andata da una festa, verso le 8 di sera.

Dei testimoni hanno riferito ai giornalisti che hanno avvistato diverse persone scappare dalla scena del crimine. Una vicina di 16 anni, che non è stata nominata dalla stazione tv per privacy, ha confermato di aver sentito degli spari ed è uscita fuori, spaventata, urlando. La teenager ha detto:

Eravamo in cucina, erano circa le 8 … ci stavamo preparando per la cena e abbiamo sentito tre colpi. E poi abbiamo sentito una ragazza urlare a squarciagola, disperata: ‘Amica mia! Qualcuno aiuta la mia amica! Chiamate il 911!.

Quando finirà questa spirale di violenza transfobica verso giovani transessuali di colore?

E ha continuato:

L’abbiamo vista sdraiata in mezzo alla strada in una pozza di sangue, mi ha persino traumatizzato. Era solo un anno più grande di me. Non riesco nemmeno a immaginare se, al suo posto, ci fossimo stati io e i miei amici.

Christine Ernest, un’altra vicina di casa, ha raccontato di aver sentito gli spari e di aver visto correre cinque ragazzini, che hanno poi attraversato il prato:

Uno è caduto e in qualche modo è fuggito in questo campo … e io sono uscita e ho visto la ragazza sdraiata per strada … e lei non si muoveva. Ho visto i suoi amici disperarsi, è stato davvero orribile. Veramente molto triste.

Bailey Reeves è (almeno) la diciassettesima persona transessuale uccisa nel paese quest’anno. Quasi tutte le vittime sono state donne di colore, e la morte di Reeves ne è la conferma.

Ti suggeriamo anche  Trump autorizzerà i medici a discriminare i pazienti LGBT